LE ANALISI DELL’ARTA E LE DELUCIDAZIONI DELLA ASL CONFERMANO CHE NON C’E’ ALCUN RISCHIO PRESSO LA SCUOLA “M. SCHIAZZA”

26 maggio 2015 23:100 commentiViews: 50

 

 

Il cattivo odore è causato dalla presenza di bassissime concentrazioni di Fenolo, un disinfettante usato per pulire gli ambienti pubblici. Il Comune approfondirà comunque la situazione per scoprirne la provenienza

 

Le delucidazioni richieste in merito alle analisi ambientali effettuate dall’Arta per verificare l’origine del cattivo odore che si avverte all’interno di alcune aule del vecchio edificio della Scuola Elementare “M. Schiazza” di via Veronese hanno confermato che non vi è alcun rischio sanitario.

 

Come ribadito dalla nota del Dott. Carmine Guercioni, Dirigente Medico della Asl di Teramo presso il Dipartimento di Prevenzione del SIESP (Servizio di Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica) di Giulianova, è stata riscontrata la presenza di Fenolo a bassissime concentrazioni in alcune aule scolastiche. “Il Fenolo – si legge nella nota appena inviata al Comune di Roseto degli Abruzzi – è il derivato di un idrocarburo, il Benzene, e quando viene riscontrato nell’aria a bassissime concentrazioni, come nel caso di alcune aule scolastiche della Scuola Elementare di via Veronese, non costituisce rischio sanitario, ma solo un leggero fastidio causato dal particolare odore pungente”.

 

Difatti, a basse concentrazioni, spiega sempre la nota, il Fenolo viene utilizzato come disinfettante, indicato soprattutto per la disinfezione di ambienti pubblici. “Per quanto sopra – conclude la nota del responsabile del SIESP – la S.V. non è tenuta ad assumere alcun provvedimento, salvo quello di far approfondire le indagini per scoprire la provenienza del Fenolo riscontrato”.

 

Continueremo a monitorare ogni giorno la situazione insieme ai tecnici ed alla Direzione Scolastica. Attualmente siamo in attesa dei risultati delle analisi del carotaggio, contiamo pertanto di fissare nuovamente una riunione con Asl e Arta non appena avremo l’esito di tutte le analisi svolte per approfondire le cause del problema ed individuare le soluzioni” dichiara il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone.

 

Roseto 26/05/2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi