Bandita la gara d’appalto per la costruzione del ponte viabile e ciclopedonale sul fiume Piomba

11 maggio 2015 22:500 commentiViews: 16

 

Bandita la gara d’appalto per il collegamento viabile e ciclopedonale delle aree marine di Silvi e Città Sant’Angelo. L’importo della gara è di 1 milione e 400 mila euro. (scadenza 8 giugno bando e disciplinare al seguente linkhttp://www.provincia.teramo.it/aree-tematiche/finanza-e-contabilita/bandi-di-gara?form.widgets.tipo_bando:list=g) è di 1 milione e 400 mila euro.

La spesa complessiva per l’intervento è di due milioni di euro, coperti da finanziamenti regionali rientranti nell’ambito della programmazione del Piano triennale delle opere pubbliche.

L’opera, che si inserisce nel cosiddetto Corridoio verde sul territorio teramano, scaturisce da un protocollo d’intesa siglato tra le Province di Teramo e Pescara e i Comuni interessati, con il quale è stata assegnata all’Ufficio tecnico della Provincia di Teramo la progettazione completa dell’intervento, dal progetto preliminare fino all’esecutivo, per la realizzazione del ponte e della relativa rete viaria di collegamento.

Il ponte – in cemento armato per il passaggio degli autoveicoli e con una parte riservata alla pista ciclo-pedonale – sorgerà in parallelo rispetto all’attuale passante ferroviario e dovrà essere realizzato in un anno a partire dalla consegna dei lavori alla ditta aggiudicatrice.

 

Teramo 11 maggio 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi