Sport

“Silviscende in piazza in scarpe da tennis”

 

 

La prima edizione della “Festa dello Sport di Silvi” si apre con una grandissima partecipazione di piccoli e grandi sportivi e tanto divertimento. Oltre 350 atleti locali impegnati in varie discipline sportive.

 

Una parata di circa 1500 bambini provenienti dall’Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli di Silvi, venerdì 10 aprile alle ore 9.00, hanno sfilato da Piazza Erico Fermi fino piazza Marconi dando il via alla prima edizione della Festa dello sport del comune di Silvi. Ad aspettarli in piazza Marconi tutte le associazioni sportive locali, capitanate da un maratoneta d’eccellenza, il sindaco  Francesco Comignani il quale ha esordito dicendo: << lo sport è libertà ed oggi inauguriamo con grande soddisfazione  la prima  edizione della Festa dello Sport del Comune di Silvi. Finalmente vedo realizzare un’iniziativa che avevo in mente già nel 1995 quando tutti gli sportivi silvaroli si erano uniti per formare un progetto chiamato “Silvi sport insieme”>>.

E dopo i saluti istituzionali, il via ufficiale della kermesse con due appuntamenti in simultanea: la  partita di basket in carrozzina al Palapiomba e le esibizioni di Karate, ginnastica e pattinaggio artistico in piazza Marconi.

Il primo giorno di festa è stato caratterizzato da un intreccio di diverse attività; atleti grandi e piccini si sono dilettati provando le diverse discipline: dal tiro con l’arco allo scherma, dallo yoga al pilates e poi ancora dal karate alla pallavolo, tennis e calcio. E mentre le piazze si animavano di sport trasformandosi in un vero e proprio villaggio olimpico, presso l’hotel Giada di Silvi si svolgeva il briefing con i 44 equipaggi e i 150 atleti impegnati nella terza edizione della gara ciclistica internazionale la “Race Across Italy”.

Questa mattina alle ore 9 da piazza Marconi gremita da una folla di 200 bambini è partita l’attesa gara di andata e ritorno in mountain bike la “Race Cross Italy” nel percorso Silvi-Nettuno.

Al nastro di partenza l’atleta Marcello Luca, vincitore della scorsa edizione della “Race Across Italy”  e dopo un minuto e mezzo è stata la volta di Omar Di Felice.

Gli ultracycling calibro nazionale ed internazionale attraverseranno l’Italia dal Mare Adriatico al Tirreno, pedalando tra Abruzzo, il Lazio ed il Molise percorrendo i passi montani che hanno fatto la storia del Giro d’Italia. Essi saranno costantemente seguiti grazie ad un sistema di tracciamento GPS il quale permetterà di avere la visione just in time della gara.

Il loro arrivo è previsto in piazza Marconi per le ore 19 di domenica 12 aprile dove avverrà la premiazione alla presenza di campioni olimpici.

Un inizio scoppiettante, che è stato in grado risvegliare la città, attirando sportivi professionisti, dilettanti ed amatori, ma anche turisti che amano gli sport all’aria aperta.

print

Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.