Roseto. PRESENTATA LA 17° EDIZIONE DE “LA CULTURA IN CAMMINO” CON INCONTRI ED APPROFONDIMENTI CULTURALI SUI GIOVANI ED IL LORO MONDO

14 Aprile 2015 23:430 commentiViews: 9


 

Quest’anno la kermesse porterà a Roseto degli Abruzzi importanti ospiti come Ernesto Olivero e Don Marco Pagniello per parlare di volontariato e crisi economica e valoriale 

 

Si è tenuta questa mattina, presso la Sala Giunta del Comune di Roseto degli Abruzzi, la presentazione della 17° edizione de “La cultura in cammino”, un ciclo di tre incontri e approfondimenti culturali sui giovani dal titolo “Cambia-Menti” organizzati dalle Associazioni culturali rosetane “Cerchi Concentrici Promotor” e “Amici Progetto Uomo 1”, in collaborazione l’Associazione “Sentiero” di Atri e l’Associazione “Amici Progetto Uomo 2” di S. Egidio alla Vibrata,  che si terranno, lungo tutto il mese di aprile, presso il Centro Piamarta del Sacro Cuore a Roseto degli Abruzzi.

 

Il primo appuntamento è fissato per mercoledì 15 aprile, alle ore 17:00, e avrà come tema il “Volontariato. Una risposta che dovrebbe affiancare le istituzioni”. Ospite dell’incontro il fondatore de “L’Arsenale della Pace”, Ernesto Olivero. Si proseguirà poi giovedì 23 aprile, sempre a partire dalle ore 17:00, con un incontro su “Il cambiamento giovanile degli anni ‘60”. Interverrà nel dibattito William Di Marco, docente di Storia Contemporanea e Presidente dell’Associazione “Cerchi Concentrici Promotor”. La kermesse si concluderà mercoledì 29 aprile, sempre alle ore 17:00, con un dibattito su “Le nuove povertà – Crisi economica o crisi valoriale?”. L’appuntamento vedrà come ospite Don Marco Pagniello, Direttore della Caritas Diocesana di Pescara.

 

La nostra città non può che ringraziare queste associazioni per il grande contributo che offrono nel campo della cultura e del sociale tanto attraverso il loro lavoro quotidiano quanto con l’organizzazione di simili eventi – sottolinea il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone – è infatti molto importante affrontare certe tematiche, parlare di determinati argomenti perché solo attraverso il dialogo ed il confronto è possibile superare determinate situazioni”.

 

La cultura passa anche attraverso questi appuntamenti – dichiara il Vice-Sindaco ed Assessore alla Cultura, Maristella Urbini – da parte nostra vogliamo ribadire il grande apprezzamento nei confronti del lavoro che queste associazioni svolgono a favore della collettività e non vediamo l’ora di ospitare, nella nostra città, ospiti così importanti e dibattiti tanto interessanti”.

 

Quelli che verranno affrontati durante questo ciclo di incontri sono temi di grandissimo impatto sociale: nella nostra città ci sono associazioni che fanno tanto, ogni giorno, e spesso sotto silenzio, per gli altri, riteniamo quindi che dare risalto a certi temi ed al loro lavoro sia un giusto modo per dir loro grazie” dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali, Alessandro Recchiuti. “Voglio sottolineare che a Roseto degli Abruzzi, da sempre, il volontariato è al fianco delle amministrazioni, un connubio che ha portato grandi risultati e del quale siamo veramente fieri”.

 

La cultura in cammino è giunta alla sua 17° edizione e, come tradizione, ha deciso di affrontare tematiche di stretta attualità e di grande impatto sociale, ospitando due personaggi di caratura internazionale come Ernesto Oliviero e Don Marco Pagniello che, siamo certi, ci offriranno spunti di accrescimento e di dibattito” sottolinea il Presidente dell’Associazione “Cerchi Concentrici Promotor”, William Di Marco.

 

La nostra associazione si occupa da tanti anni di disagio giovanile in generale, stando vicina ai ragazzi che hanno problemi di droga, alcol, disagio sociale e anche ludopatie – conferma Alessandro Di Marco dell’Associazione “Amici Progetto Uomo 1” – per questo motivo siamo convinti che, anche attraverso queste tre giornate di studio, potremo offrire spunti interessanti ai nostri volontari, agli educatori ed agli insegnanti, anche per questo sono stati coinvolti gli istituti scolastici di Roseto, Atri e Nereto”.

 

Grande apprezzamento è stato confermato anche dai volontari dell’Associazione “Sentieri” che opera tra Atri, Silvi e Pineto al fianco dei tossicodipendenti attraverso i propri volontari e dai volontari dell’Associazione “Amici Progetto Uomo 2” di S. Egidio alla Vibrata che con il proprio centro d’ascolto e la casa d’accoglienza sono al fianco dei ragazzi e delle famigli disagiate.

 

Roseto 14/04/2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi