M5S, Mercatone Uno di Pineto, Mercante: “Approvato l’emendamento che tutela i lavoratori”.

31 Marzo 2015 22:130 commentiViews: 17

 

L’Aquila, 31.03.2015 – “Un traguardo importante quello raggiunto ieri pomeriggio nella seduta straordinaria del Consiglio comunale di Pineto, al termine della quale è stata approvata la mozione diretta a garantire, da parte del Comune di Pineto e delle altre istituzioni, la tutela del punto vendita del Mercatone Uno di Pineto, mozione che, grazie all’emendamento presentato dal Consigliere comunale del M5S, Santino Ferretti, consentirà una maggiore salvaguardia dei lavoratori”. Queste le parole del Capogruppo M5S in Regione, Riccardo Mercante, che così ha commentato quanto accaduto nel corso dell’assise consiliare organizzata dal Comune di Pineto per analizzare, insieme alla Regione, alla Provincia di Teramo e agli altri Comuni coinvolti, la grave crisi che sta colpendo il gruppo Mercatone Uno e che rischia di lasciare senza lavoro i 130 dipendenti dei tre punti vendita abruzzesi.

La scorsa settimana – ha spiegato Mercante – insieme al Consigliere comunale, Santino Ferretti, ho incontrato i settantadue dipendenti del punto vendita di Pineto, che hanno espresso tutte le loro paure e preoccupazioni per la perdita del posto di lavoro, consentendoci di individuare quali fossero le priorità e gli obiettivi da perseguire. Al termine della riunione abbiamo, infatti, elaborato un emendamento alla mozione diretta a tutelare il punto vendita di Pineto introducendo, nell’ipotesi in cui non si riuscisse ad impedirne la chiusura, degli impegni più stringenti per l’Amministrazione comunale quali quello di non modificare, per almeno dieci anni, la destinazione d’uso dell’area in cui il punto vendita è ubicato e quello di favorire l’insediamento di attività commerciali dello stesso valore e pregio del Mercatone Uno. In questo modo sarà possibile evitare speculazioni edilizie sull’area sita a Scerne di Pineto ed assicurare ai lavoratori la possibilità di essere riassunti in servizio dalla azienda che andrà a sostituire il Gruppo Mercatone Uno nella gestione del centro commerciale. Bene ha fatto il Consiglio Comunale di Pineto ad approvare all’unanimità il nostro emendamento riconoscendo la necessità di mettere al primo posto il benessere dei lavoratori e di tutta la collettività teramana rispetto agli interessi economici di parte.

È fondamentale – ha concluso Mercante – lottare e fare tutto il possibile per scongiurare la chiusura del Mercatone Uno di Pineto, che rappresenta un punto di riferimento storico ed essenziale del commercio abruzzese, ma soprattutto tutelare i lavoratori, perché la perdita di settantadue posti di lavoro non solo costituirebbe un grave motivo di crisi per i dipendenti e le loro famiglie, ma produrrebbe effetti catastrofici per tutto il territorio teramano. Non possiamo assolutamente accettare che una realtà così importante per la nostra Provincia venga improvvisamente cancellata”.

 

Il Capogruppo M5S

Cons. Riccardo Mercante

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi