Giulianova. Mercato Ittico. Nuovo astatore in arrivo e ripristino della Commissione della quale farà anche parte il comandante dell’Ufficio marittimo di Giulianova.

24 Gennaio 2015 18:520 commentiViews: 31

 

 

Il sindaco Francesco Mastromauro, insieme con l’assessore alla Manutenzione Nello Di Giacinto, con il presidente del Consiglio comunale Jurghens Cartone e con il dirigente Andrea Sisino, ha affrontato con gli operatori della marineria i problemi riguardanti il Mercato Ittico raccogliendo inoltre le loro esigenze al riguardo.

Sindaco e assessore Di Giacinto

Sindaco e assessore Di Giacinto

Li ringrazio per i suggerimenti e per il confronto che, quando si ha davvero la volontà di collaborare, non può che essere proficuo. Sedersi attorno ad un tavolo con la reale intenzione, comprendendo in dettaglio la complessità delle questioni, di trovare soluzioni, è ciò che ho sempre auspicato e cercato di attuare, avendo costantemente come riferimento il bene collettivo. Nei prossimi giorni – annuncia il sindaco – verrà ufficializzato il nuovo Astatore in sostituzione di Fernando Piccioni, prossimo alla pensione e che ringrazio per quanto sinora fatto. La sua preziosa esperienza sarà di grande utilità per il nuovo Astatore, che prima di prendere effettivo servizio verrà come dire ‘accompagnato’  da Piccioni. La seconda novità è costituita dal ripristino della Commissione del Mercato Ittico, organismo del quale ho voluto che facciano parte, oltre al direttore della struttura, esclusivamente gli operatori del settore. Sono poi felice che a farne parte, accettando il mio invito, sia anche il comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo, il tenente di Vascello Sandro Pezzuto, e non solo perché raccoglie la mia stima per le qualità professionali ed umane, ma anche per le sue grandi competenze. Il suo sarà davvero un apporto qualificante e non solo relativamente alle recenti normative, delle quali è profondo conoscitore, su etichettatura, tracciabilità e commercializzazione del prodotto ittico. Il mio obiettivo ulteriore poi, sul quale stiamo lavorando – prosegue Mastromauro – è che si migliori sensibilmente il passaggio del pescato nel Mercato Ittico”.

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi