Filippo Di Forti CHE COS’È QUESTA CRISI Riflessioni di uno psicoterapeuta fenomenologo Edizioni Solfanelli

22 Gennaio 2015 23:330 commentiViews: 3

La crisi nasce in America a causa di spregiudicati giochi finanzi, si
sposta, quindi, in Europa e si sviluppa come crisi globale e culturale. La
classe politica attuale non piace, per risanare i debiti colpisce il ceto
medio, che rischia di passare al livello povertà a causa dell’aumento
delle tasse. Da anni assistiamo a fiumi di parole e a un deserto di fatti.
Edilizia popolare ferma; per i poveri ci sono i marciapiedi. Ferie
ridotte. Il ceto medio, a casa. Le agenzie turistiche informano che gli
alberghi a 4 o 5 stelle sono esauriti, non ci sono posti liberi. Al
ministero della salute si applicherà un taglio di tre miliardi di euro.
Curarsi è un lusso.

Filippo Di Forti
CHE COS’È QUESTA CRISI
Riflessioni di uno psicoterapeuta fenomenologo
Edizioni Solfanelli
[ISBN-978-88-7497-892-2]
Pagg. 160 – Euro 13,00

http://www.edizionisolfanelli.it/checosequestacrisi.htm

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi