Abruzzo. L’ITALIA DEI VALORI: “ NECESSARIA UNA RIUNIONE DI MAGGIORANZA”

3 settembre 2014 19:470 commentiViews: 9

 

 

“Apprezziamo, in questi primi mesi, l’iperattivismo del Presidente della Regione, ma i partiti politici e le formazioni civiche non sono un ornamento preelettorale e anche loro devono e dovranno rispondere ai cittadini degli impegni presi”. Sono le dichiarazioni del segretario regionale dell’ IdV Alfonso Mascitelli, che alla ripresa dell’attività istituzionale, chiede una riunione di maggioranza.

“ E’ ormai urgente un punto della situazione. La perdita dei posti di lavoro nella nostra regione e la precarietà hanno assunto caratteri che ci riportano tra le regioni del sud. C’è necessità di attivare, insieme alle parti sociali, un piano generale per l’occupazione, indicando risorse disponibili, priorità e azioni. Non si può andare avanti con i soliti bandi pubblici del passato, spesso scollegati e scoordinati tra di loro senza alcuna valutazione reale dell’impatto sui risultati. A luglio era stato concordato da tutti i rappresentanti della coalizione il metodo di incontri periodici della maggioranza sulle azioni da portare avanti nelle grandi questioni del lavoro, della sanità e della riforma radicale degli enti strumentali e delle società partecipate. Diamo seguito a quell’impegno.

Possiamo dare un forte segnale di cambiamento e di discontinuità con questo nuovo metodo di condivisione anche perché, finita la luna di miele, un governo regionale quasi monocolore finirebbe per assumere posizioni solitarie rispetto alle scelte importanti e a volte difficili che si dovranno fare”.

 

 

Pescara, 3/09/2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi