Giulianova. Confcommercio: solidarietà al commerciante escluso dalla manifestazione “Attenti al Luppolo”.

26 luglio 2014 15:440 commentiViews: 397

IL COMITATO CONFCOMMERCIO DI GIULIANOVA E’ ISPIRATO ALLA LEALE CONCORRENZA E TUTELA DELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI PRESENTI SUL TERRITORIO, 365 GIORNI ALL’ANNO.

ANCHE IN RIFERIMENTO AI GRAVI EPISODI RIPORTATI DALLA STAMPA (LA CITTA’ DEL 24.7.2014) NELL’AMBITO DELL’EVENTO ATTENTI AL LUPPOLO, CULMINATI IN UN DETTAGLIATO ESPOSTO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DA PARTE DI UN COMMERCIANTE ESCLUSO DALL’EVENTO

 

(C) Ph. Walter De Berardinis, edizione 2014 de “Attenti al Luppolo”

PREMESSO CHE

SI RIPONE PIENA FIDUCIA NELLA ATTIVITA’ CHE VERRA’ SVOLTA DALLA AUTORITA’ GIUDIZIARIA SUL CASO,

 RITIENE

 DI DOVER RIMARCARE I PRINCIPI CHE SONO ALLA BASE DI UNA MODERNA  COMUNITA’ COMMERCIALE :

CONDANNIAMO FERMAMENTE OGNI ARBITRARIA LIMITAZIONE DELLE ATTIVITà COMMERCIALI E DELLA LIBERA CONCORRENZA, DA PARTE DI CHICCHESSIA,  RICORDIAMO CHE QUESTI DIRITTI SONO TUTELATI FIN GIA’ NELLA NOSTRA COSTITUZIONE REPUBBLICANA.

–          LA NOSTRA MISSIONE ISTITUZIONALE E’ FONDATA SUL RISPETTO DA PARTE DEI COMMERCIANTI DELLE NORME DI PUBBLICA SICUREZZA, DI TUTELA DELLA SALUTE DEI CONSUMATORI, DELLE NORME IGIENICHE E FISCALI.

–           IL NOSTRO COMITATO E’  A DISPOSIZIONE DI CHIUNQUE ABBIA INTERESSE AL RISPETTO DELLE REGOLE, CON LA nostra ESPERIENZA E professionalità NELLA TUTELA  DEI COMMERCIANTI E DEI CONSUMATORI.

–          QUESTI PRINCIPI SONO TANTO  piu’ IMPORTANTI PER la categoria dei commercianti che 365 giorni l’anno rendono vitale E DOTATA DI SERVIZI la citta’ DI GIULIANOVA, CONTRIBUENDO CON IL PRELIEVO FISCALE AL FUNZIONAMENTO DELLA CITTA’ STESSA.

–           INVITIAMO IL COMUNE AFFINCHE’ UTILIZZI TUTTI GLI STRUMENTI PER GARANTIRE LA EFFETTIVA LIBERA CONCORRENZA LEALE NONCHE’ IL RISPETTO DELLE NORME, CHE DEBBONO ESSERE UGUALI PER TUTTI, RENDEDOCI DISPONIBILI ALLA PIU’ AMPIA COLLABORAZIONE CON LA AMMINISTRAZIONE QUALE ASSOCIAZIONE SINDACALE QUALIFICATA.

IL RISPETTO DELLE REGOLE E’ PRINCIPIO CARDINE DELLA NOSTRA CONFEDERAZIONE E DELLA STRAGRANDE MAGGIORANZA  DEI SERI COMMERCIANTI GIULIESI.

CHIEDIAMO AL COMUNE E AGLI ENTI PREPOSTI DI FARE TUTTI I NECESSARI ACCERTAMENTI AMMINISTRATIVI SULLA FONDATEZZA DEI FATTI, COME DENUNZIATI AVANTI ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA, PROVVEDENDO DI CONSEGUENZA A RIMUOVERE OGNI E QUALSIASI ATTIVITA’ E INIBIRE EVENTI CHE NON RISPETTINO TUTTI I PRECETTI DI LEGGE (SANITARI, PUBBLICA SICUREZZA, RISPETTO DELLA NORMATIVA FISCALE, INQUINAMENTO ACUSTICO, ECCT).

SIAMO CONFIDENTI CHE  LA ATTIVITA’ DI CONTROLLO DEL COMUNE , CHE CI AUSPICHIAMO COSTANTE NEL TEMPO,  SERVA A RIPORTARE E GARANTIRE A GIULIANOVA  LE CONDIZIONI DI UNA MODERNA REALTA’ COMMERCIALE FONDATA SULLA CORRETTEZZA E PARITA’ DI DIRITTI E DOVERI.

PURTROPPO DOBBIAMO RIMARCARE CHE IL CASO DENUNZIATO E’ AVVENUTO NELL’AMBITO DI UNA MANIFESTAZIONE SPONSORIZZATA DAL COMUNE STESSO, CHE METTE A DISPOSIZIONE UNA PORZIONE DI CITTA’ E SOSTIENE IMPORTANTI E COSTOSI SERVIZI PER L’EVENTO.

IL CUI CONTRIBUTO E’ A CARICO DELLA INTERA COLLETTIVITA’ E QUINDI SIA DEI CITTADINI SIA DEGLI IMPRENDITORI COMMERCIALI E TURISTICI GIULIESI.

ESPRIMIAMO INFINE LA NOSTRA UMANA SOLIDARIETA’ ALLA FAMIGLIA VITTIMA DI QUANTO RIPORTATO NELL’ESPOSTO RASSICURANDOLA CHE IN QUESTO LORO DIFFICILE MOMENTO LA NOSTRA  ASSOCIAZIONE E’ VICINA, COME LO SARA’ PER OGNI COMMERCIANTE CHE VERSI IN STATO DI DIFFICOLTA’.

LA CONFCOMMERCIO GIULIANOVA SARA’ SEMPRE PRESENTE NELLE BATTAGLIE DI PROGRESSO ECONOMICO, DI TUTELA DEGLI IMPRENDITORI E DEI CONSUMATORI GIULIESI E QUINDI DELLA CITTA’ NEL SUO INSIEME

PIETRO BELGIGLIO

PRESIDENTE CONFCOMMERCIO GIULIANOVA

MARCO BERILLI

VICE PRESIDENTE CONFCOMMERCIO GIULIANOVA

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi