Roseto. IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA UN DOCUMENTO UNITARIO PER CHIEDERE UN TAVOLO ISITUZIONALE SULLA VERTENZA ROLLI

21 Giugno 2014 18:060 commentiViews: 15

 

 

Soddisfatto il sindaco di Roseto, Enio Pavone, che auspica che grazie al rinnovato clima di serenità si riesca a trovare la migliore soluzione possibile per i lavoratori e l’azienda

 

Si è tenuto questa mattina, presso il teatro all’aperto della Villa Comunale, il Consiglio straordinario urgente convocato per affrontare la problematica delle Industrie Rolli Alimentari S.p.A. al quale hanno partecipato, in  gran numero, anche i lavoratori dell’azienda.

 

All’invito del Presidente del Consiglio, Nicola Di Marco, e del sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone, ad intervenire al dibattito hanno risposto il Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, che ha ringraziato pubblicamente il primo cittadino rosetano per aver organizzato questo incontro; il Presidente della Provincia di Teramo, Valter Catarra; i deputati teramani Paolo Tancredi, Tommaso Ginoble e Giulio Sottanelli; il rappresentante della Rsu delle Industrie Rolli Alimentari S.p.A., ); Franco Vagnozzi; i rappresentanti dei sindacati provinciali Cgil (Peracchia), Cisl (Collevecchio) e Uil (Di Girolamo); Miria Pia Peracchia, in rappresentanza dei lavoratori stagionali.

 

Grande la soddisfazione dell’Amministrazione comunale perché è stato un dibattito sereno e costruttivo dove tutti hanno dimostrato grande senso di responsabilità e si sono impegnati a lavorare per trovare la migliore soluzione possibile alla vicenda. Il Consiglio comunale, all’unanimità, ha votato un documento (che riportiamo a fine comunicato) con cui si chiede la Costituzione urgente di un tavolo istituzionale permanente per la risoluzione della vicenda.

 

Rolli è il cuore economico pulsante della nostra città – ha sottolineato, nel suo intervento, il primo cittadino di Roseto, Enio Pavone – in 60 anni ha dato opportunità di lavoro a tanta gente e ha ricevuto tanto dalla città e dai rosetani. Abbiamo cercato di gestire la situazione “a fari spenti”, ma in maniera concreta, convinti che la cosa più importante sia che l’azienda continui a lavorare a Roseto e che i lavoratori vedano rispettati i loro sacrosanti diritti” ha proseguito il sindaco. “Per questo motivo esprimo la mia sincera soddisfazione per questo momento di unitarietà che vede la città e le Istituzioni al lavoro, assieme, per superare queste problematiche. Voglio ringraziare tutte le autorità intervenute per il supporto e l’impegno che hanno promesso di mettere, ognuno per le proprie competenze, nella risoluzione di questa vicenda, e auspico che si riesca a venire incontro alle legittime aspirazioni ed aspettative dei lavoratori e dell’azienda”.

 

Si ricorda, come sottolineato dai sindacati e dall’azienda, che nei giorni scorsi è stato trovato un primo accordo tra le parti per proseguire nella trattativa. Sono stati così calendarizzati una serie di incontri che, ad iniziare dal prossimo 25 giugno, andranno avanti per tutto il mese di luglio.

 

 

DOCUMENTO UNITARIO DEL CONSIGLIO COMUNALE del 21/06/2014

 

A seguito della discussione e degli interventi dei vari rappresentanti delle Istituzioni a tutti i livelli, delle organizzazioni sindacali provinciali, RSU aziendali e del rappresentante dei lavoratori stagionali nel consiglio comunale straordinario urgente del 21 giugno 2014, tenendo conto dei documenti presentati in consiglio comunale dai rappresentanti della maggioranza e dell’opposizione, si propone di votare unitariamente un documento che tenga conto dell’urgenza della costituzione di un tavolo istituzionale permanente di cui faranno parte il sindaco, un rappresentante della maggioranza e uno dell’opposizione, Provincia, Regione e parlamentari della provincia di Teramo, le organizzazioni sindacali, la RSU, lavoratori stagionali, la Confindustria, la Prefettura di Teramo ed ovviamente la proprietà.

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi