“Energiochi”: premiato l’istituto comprensivo di Civitella Casanova per i percorsi educativi realizzati con il CEA del Parco Gran Sasso Laga

7 Giugno 2014 15:360 commentiViews: 11

 

Assergi _ Soddisfazione per gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Civitella Casanova (PE) che sono stati  premiati al concorso “Energiochi”, promosso per il nono anno consecutivo dalla Regione Abruzzo con il MIUR, la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università dell’Aquila e l’ENEA, nell’intento di avvicinare i giovani alle tematiche della sostenibilità e del risparmio delle risorse energetiche. Una buona pratica riconosciuta a livello europeo, quella di Energiochi, che anche quest’anno ha visto un’ampia partecipazione. Ieri a Chieti la grande festa finale con la consegna dei premi, in denaro e strumentazioni didattiche.

All’ IC di Civitella Casanova sono stati assegnati premi speciali per la realizzazione di un plastico di casa sostenibile e, nella sezione interdisciplinarietà, per l’invenzione di un gioco-puzzle che porta alla costruzione di una casa energetica. Percorsi creativi che sono parte integrante delle proposte educative del CEA CEDAP – Centro di Educazione Ambientale del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga,  riconosciuto d’interesse regionale all’interno della rete regionale INFEA, che ha guidato i ragazzi nell’avvincente sfida, condivisa su tante altre tematiche con i compagni di numerose altre scuole dell’area protetta.

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi