Teramo. Di Pasquale: Dopo cinque di richieste ottengono un parco giochi usato

30 aprile 2014 18:590 commentiViews: 4

 

Nella zona di via Campo Fiera, vicino allo Zoo profilattico, da circa cinque anni i residenti combattono per ottenere dal Comune un parco giochi sicuro per i bambini della zona. In questi giorni, “finalmente”, sembra che il comune abbia deciso di porvi rimedio, iniziando i lavori per la sistemazione del parco. Purtroppo, però, il gesto dell’Amministrazione Brucchi perde di valore agli occhi degli abitanti della zona, non solo perché è un’opera posta in essere a soli pochi giorni dalle elezioni, e quindi ha il sapore di fini puramente elettorali, ma soprattutto perché i giochi sono vecchi, probabilmente spostati dalla Villa Comunale e posti nella zona di via Campo Fiera solo per tacitare le richieste dei suoi abitanti. E così, dopo cinque anni di assidue richieste, ottengono solo giochi usati, scarabocchiati e, probabilmente, non sicuri. Per la candidata Sindaco Manola Di Pasqualela sicurezza dei bambini è importante, le strutture dei parchi giochi devono essere non solo a norma, ma in buone condizioni e nuove. Inoltre Manola Di Pasquale crede che non si può campagna elettorale non solo con opere poste in essere all’ultimo momento, a pochi giorni dalle elezioni, per far vedere che qualcosa si è fatto, ma soprattutto non si fa campagna elettorale quando si tratta di bambini e della loro sicurezza.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi