“W SAN DONATO”, LA RASSEGNA DI TEATRO NEL QUARTIERE In programma dal 28 febbraio al 23 maggio presso l’Auditorium Britti a Pescara

21 Febbraio 2014 18:220 commentiViews: 8

 

 

L’Associazione Residenze Teatrali (ReTe), in collaborazione con Errori di Trasmissione (EdT) e il Muré Teatro, sta tornando con una rassegna teatrale dal nome “W San Donato”.

Un folto cartellone di eventi che si terranno ogni venerdì alle ore 21 dal 28 febbraio fino al 23 maggio, presso l’Auditorium Britti (ex mercato coperto) nel quartiere San Donato di Pescara.

“W San Donato” nasce con l’intenzione di riportare l’attenzione e sfatare falsi pregiudizi su un quartiere ricco di un’umanità variegata e vitale, dove si respira spesso una sana e schietta aria popolare e si avverte un senso di insolita accoglienza. Le associazioni organizzatrici, per la loro proposta culturale, hanno scelto San Donato identificandolo come luogo simbolo di entusiasmo che sgorga da quella marginalità che spesso caratterizza le zone di confine, troppo spesso e ingiustamente, dimenticate e abbandonate culturalmente.

“Da questi margini e da questi confini” ha detto Marcello Sacerdote dei Muré Teatro “siamo convinti, si possano individuare dei nuovi centri, dove iniziare a immaginare e coltivare le possibilità di una rinascita culturale e sociale e nei quali innanzitutto ritrovarsi, con semplicità, cominciando con il condividere umanamente delle esperienze.

Per questi motivi i teatranti, che da tempo condividono lo spazio dell’Auditorium Britti per i loro laboratori, hanno trovato un modo di festeggiare la vitalità culturale del quartiere, celebrandola con la forma d’arte a loro più vicina, ma anche la più diretta, il teatro, facendo in modo che diventi chiave dell’incontro umano.

Gli spettacoli, tutti ad ingresso gratuito, avranno inizio venerdì 28 febbraio con la messa in scena di “Cara Moglia” del Piccolo teatro Me-ti con Augusto Natale e con la regia di Carlo Cianci; il 14 marzo, protagonista sarà Carmen Nubla con il suo cabaret “Tu ed io, oggetti usa e getta”, mentre, il venerdì successivo, il 21 dello stesso mese, i Muré Teatro con Francesca Camilla D’Amico e Marcello Sacerdote, proporranno “Core a Core”, letture, pensieri e anim(a)zioni sull’amore.

Il 4 aprile, sarà la volta di “Zhoran” di e con Giuseppe Ciarello con le musiche dal vivo di Piero Santoro e il 18 sarà tutto dedicato ad un particolare ritratto di Jeff  Buckley, “Once i was”, attraverso l’esecuzione delle canzoni e delle letture di episodi di vita e pensieri raccolti del cantautore e chitarrista statunitense. Uno spettacolo-concerto di Ovelio Di Gregorio, Luciano Di Tomasso e Francesco Liberatore.

Nell’unico giovedì del calendario eventi della rassegna, l’1 maggio, Lorenzo Marvelli di Teatri OFFesi, inscenerà il suo “Wobblies. Uno di loro”.

Gli ultimi due appuntamenti, 9 e 23 maggio, saranno dedicati rispettivamente allo spettacolo di e con Andrea Filippini e al saggio finale del laboratorio di Mimo e Mito di Marvelli e Armando Fragassi. Il 9 maggio Filippini sarà attore di “Quinto dice”, diario incerto di un infermiere tardone dalla Pace alla Guerra e ritorno.

Il 23 maggio, a seguito del saggio finale del laboratorio, a concludere la grande festa “W San Donato”, sarà il concerto di Vincenzo di Ienno.

E con il motto di tutta la kermesse teatrale gli organizzatori salutano e invitano le genti : “Faceme tutte ssu teatre, solo pe fa cundende a l’atre. Jamme brava gende! San Donato v’aspetta a tutti quinde, ‘ndra mmuveteve a venì!” (Facciamo tutto questo teatro, solo per far contenti gli altri. Andiamo brava gente! San Donato vi sta aspettando tutti, fate presto a venire!)

Per informazioni è possibile contattare Armando (328.6558016), Marcello (340.6152344) e Lorenzo (329.4599943) oppure scrivere all’indirizzo mail info@residenzeteatrali.org.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi