Pescara. Incontro con il giornalista RENATO BESANA editorialista di “Libero”

21 Febbraio 2014 18:190 commentiViews: 33
Venerdì 21 febbraio alle ore 18:00
PESCARA – Palazzo della Provincia
Sala dei Marmi
 
sul tema:
È GIÀ IL DOPO-BERLUSCONI?
Saranno presenti
l’Assessore alla Cultura della Provincia di Pescara avv. Fabrizio Rapposelli
e l’editore Marco Solfanelli.
Renato Besana è l’autore del saggio
SCONCERTO ITALIANO
Diario di un paese impossibile
Edizioni Solfanelli

Scheda del libro:

Un punto di vista eterodosso, lucido e tagliente, sulla realtà di un Paese, il nostro, che immiserisce nei suoi vizi sempiterni. “Sconcerto italiano” ripercorre, con vena appassionata, la nostra storia recente e ne coglie il legame inscindibile con le tormentate vicende del Novecento. Lungo il filo delle pagine, in un tessuto fitto di rimandi culturali e di battute fulminanti, s’incontrano Montanelli e Sciascia, Craxi e Marinetti, Berlusconi e Mishima, no global e sciurette in bicicletta. Niente e nessuno è come sembra, la Patria non è morta l’8 settembre ma nel ’68, e gli orfani di un’ideologia oscurantista che si diceva umanitaria marciano al fianco di banche e Confindustria. Con questo pamphlet irriverente, che non rispetta convenienze di bottega e di sacrestia, Besana è riuscito nell’impresa d’essere indigesto ugualmente alla sinistra e alla destra. È un uomo in rivolta, per usare le parole di Camus, e, com’erano Malaparte e Prezzolini, un innamorato deluso dell’Italia.

Renato Besana
SCONCERTO ITALIANO
Diario di un paese impossibile

[ISBN-978-88-89756-31-7]
Pagg. 112 – € 9,00

http://www.edizionisolfanelli.it/sconcertoitaliano.htm

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi