ENEL SERVIZIO ELETTRICO RIDUZIONE DEL 30% AI RESIDENTI UNA BUFALA

14 Gennaio 2014 01:100 commentiViews: 459

ENEL SERVIZIO ELETTRICO RIDUZIONE DEL 30% AI RESIDENTI UNA BUFALA

Da mesi sulla rete, proposta da diversi blogger va in giro questa foto.
Riteniamo doveroso correggere l’informazione non corretta.
Il poster indica come importante la scritta Enel l’energia che ti ascolta.
La seconda parte è uno slogan che può essere modificata.
L’informazione importante contenuta è servizio ENEL SERVIZIO ELETTRICO –  ( acronimo Ese)   Servizio di maggior tutela.
  Con la bolletta dell’energia elettrica, famiglie e piccoli consumatori serviti in maggior tutela pagano per le seguenti voci di spesa:
servizi di vendita, ovvero il prezzo dell’energia; i servizi di rete per il trasporto dell’elettricità dalle centrali nelle abitazioni e la gestione del contatore; le imposte.
Il servizio di maggior tutela non è esercitato solo da ENEL ma anche da:
Enel Servizio Elettrico, Acea Energia, A2A Energia, Iren Mercato, Hera Comm, Trenta, Azienda Energetica Etshwerke, Acegas Aps Service, AGSM Energia, Vallenergie, AIM Energy, AEM Gestioni, Amet, Umbria Energy, ASM vendita e servizi Altri esercenti (elenco in ordine di importanza.
 
Non risulta corretta  neanche l’informazione relativa al 30% di risparmio.
La composizione percentuale della spesa per l’energia elettrica per l’utente tipo domestico in maggior tutela

Con la bolletta dell’energia elettrica, famiglie e piccoli consumatori  serviti in maggior tutela hanno agevolazioni sulla componente imposte nelle seguenti misure: 

Con la bolletta dell’energia elettrica si pagano: l’imposta nazionale erariale di consumo (accisa) e I’imposta sul valore aggiunto (IVA)

  • L’accisa si applica alla quantità di energia consumata indipendentemente dal contratto o dal venditore scelto. I clienti domestici con consumi fino a 1800 kWh godono di un’agevolazione per la fornitura nell’abitazione di residenza anagrafica a riduzione di questa imposta.
  • L’IVA si applica sul costo totale della bolletta (servizi di vendita+servizi di rete+accise). Attualmente l’IVA per i clienti  domestici è pari al 10%; per i clienti con “usi diversi” è pari al 22%.

Appare evidente che il presunto risparmio del 30% non è corretto il peso di questa frazione che viene ridotta parzialmente è del 13,30 % della bolletta.

Ecco perché riteniamo non corretta l’informazione.
Associazione Robin Hood   3476085547   robinhoodcomunicatomailblogger@gmail.com

Associazione Robin Hood   Abruzzo   2003-2013 DIECI ANNI DI TUTELE 

Via Giuseppe Flajani,6 64100 Teramo Tel.fax 0861213192 Cell. 3476085547
email :  consumatori.teramo@gmail.com
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi