Abruzzo

Abruzzo. Radicali: “Consiglio regionale fannullone, a rischio garante detenuti e legge su cannabis terapeutica”

“La maggioranza ha fatto mancare il numero legale anche nella seduta del consiglio regionale di martedì e così l’elezione del garante regionale dei detenuti – per cui ci battiamo da almeno cinque anni – è stata nuovamente rinviata”.
La nota arriva da Alessio Di Carlo, segretario di Radicali Abruzzo, che aggiunge: “a questo punto è a rischio anche la legge sull’uso terapeutico della cannabis, già approvata il mese scorso in commissione”.
“Dinanzi ad una classe politica tanto fannullona – conclude l’esponente radicale – speriamo che gli elettori abruzzesi, nelle urne, sapranno comportarsi di conseguenza”.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.