Abruzzo. Il centro destra boccia la nostra risoluzione per la salvaguardia dell’Abruzzo

29 novembre 2013 22:230 commentiViews: 5

Il centro destra boccia la nostra risoluzione per la salvaguardia dell’Abruzzo, Regione dei Parchi, da una deriva petrolifera.
E’ tornato in consiglio provinciale il 28 novembre, dopo il rinvio prepotentemente votato dal centro destra nella scorsa seduta del 14 novembre, il nostro ordine del giorno che impegnava la Provincia di Teramo in un proprio ricorso straordinario al Capo dello Stato, per assumere una decisione di netta contrarietà all’istanza di ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi denominata “Colle dei Nidi”.
Nonostante questo periodo in cui il centro destra poteva anche riflettere e rivedere la propria posizione, anche in considerazione dello svolgimento della manifestazione contro la petrolizzazione di domenica scorsa, ha bocciato la nostra risoluzione.
Il Presidente Catarra e il centro destra provinciale cercano solo di arrampicarsi sugli specchi ma è solo e soltanto evidente che anziché sostenere la battaglia dei diversi comuni e delle associazioni ambientaliste che si stanno opponendo alla deriva petrolifera, stanno favorendo di fatto solo le società petrolifere.

Gruppo Consiliare SEL – Provincia di Teramo


Sinistra Ecologia e Libertà

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi