Abruzzo. Cna, Italo Lupo confermato alla presidenza regionale Con Di Costanzo direttore, completato il vertice della confederazione artigiana abruzzese

8 Ottobre 2013 21:540 commentiViews: 9

Cna, Italo Lupo confermato alla presidenza regionale

Con Di Costanzo direttore, completato il vertice della confederazione artigiana abruzzese

PESCARA – Italo Lupo è stato confermato, per i prossimi quattro anni, alla presidenza e alla direzione della Cna abruzzese. Insieme a lui, per lo stesso periodo,  rinnovato anche il mandato di direttore a Graziano Di Costanzo. Lo ha deciso domenica scorsa l’assemblea elettiva della confederazione artigiana, riunita a Pescara nella sala Petruzzi di via delle Caserme. Con Lupo e Di Costanzo, entrano a far parte della nuova presidenza anche Franco Cambi (Pensionati ed Ecipa), Savino Saraceni (Chieti), Franca Sanità (Avezzano), Giorgio Stringini (L’Aquila), Gianfredo De Santis (Teramo) e Riccardo Colazilli (Pescara). A completare il nuovo team della Cna abruzzese, i presidenti delle diverse Unioni di mestiere. Sono Gianluigi Carota (Fita); Nicolò Giorgio Cerretani (Costruzioni); Marco Filippo D’Andrea (Comunicazione e terziario avanzato); Marco Di Carlo (Commercio e turismo); Mario Di Giacomo (Produzione); Giovanni Di Michele (Federmoda); Franco Muffo (Installazione e impianti); Attilio Petrini (Servizi alla comunità); Tito Rubini (Artistico e tradizionale); Tonino Teodori (Benessere e sanità). Petrini e Di Giacomo, inoltre, sono stati eletti anche nei rispettivi organismi di presidenza nazionale. Designati, infine, i componenti della nuova direzione e della nuova assemblea regionale.

8/10/2013

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi