Basciano. RASSEGNA “MUSICA NEI CHIOSTRI 2013” CONCERTO DEL 25 LUGLIO

23 luglio 2013 18:560 commentiViews: 17

RASSEGNA “MUSICA NEI CHIOSTRI 2013”

CONCERTO DEL 25 LUGLIO

Dopo i due appuntamenti a Teramo, prosegue la rassegna itinerante di MUSICA NEI CHIOSTRI  organizzata dall’ Associazione “Benedetto Marcello” nella bellissima cornice di Piazza Porta Penta di Basciano, giovedì 25 luglio alle 21.15.

Protagonista della serata il “TRIO SOLOTAREV” (Lorenzo Scolletta, Fernando Mangifesta, Alberto Vernarelli), formato da tre giovanissimi fisarmonicisti abruzzesi che animeranno la serata con musiche per fisarmonica dal 1600 al 1900, un repertorio temporalmente e stilisticamente vario, con trascrizioni di opere monumentali e brani composti appositamente per lo strumento, in particolare brani dell’argentino Astor Piazzolla, compositori italiani più “classici” (Vivaldi, Mozart, Bach) e contemporanei (Piovani, Bacalov).

Lorenzo Scolletta nato a L’Aquila nel 1998, inizia lo studio della fisarmonica varietè a 6 anni, a 8 anni partecipa al 5° concorso internazionale della città Atri ricevendo il 1° premio e l’anno dopo il 1° premio assoluto. Successivamente  inizia lo studio della fisarmonica bayan nel Conservatorio “A. Casella ” de L’Aquila sotto la guida del M°Dario Flammini. Nel 2010 si classifica 2° nel secondo festival internazionale di fisarmonica città di Lanciano. Nel 2011 partecipa al prestigioso Concorso Internazionale di fisarmonica Città di Castelfidardo classificandosi tra i primi italiani. Ha seguito corsi di perfezionamento con Massimiliano Pitocco, Adriano Ranieri, Yuri Shishkin  e Viatcheslav Semionov. Nel 2012 insieme a Fernando Mangifesta fonda il Duo Solotarev ricevendo il 1° Premio assoluto a vari concorsi nazionali e vincendo, ultimamente, il Premio Crescendo nella città di Firenze. In seguito, con il Trio Solotarev, insieme a Alberto Vernarelli, ha rappresentato il Conservatorio nel torneo tra i conservatori italiani che si svolge su Raiuno nel programma Uno Mattina in famiglia.

Fernando Mangifesta nato nel 1990, inizia a 19 anni lo studio della fisarmonica bayan sotto la guida del M° Dario Flammini nel Conservatorio “A.Casella” de L’Aquila. Riceve molto presto diversi apprezzamenti per l’impegno che riversa nello strumento e per i traguardi raggiunti. Ha iniziato molto presto una attività concertistica sia da solista che con il  Duo Solotarev, insieme a Lorenzo Scolletta, con il quale ha partecipato a diversi concorsi classificandosi sempre tra i primi posti sino ad arrivare al prestigioso Premio Crescendo nella città di Firenze. Ha seguito corsi di perfezionamento con i Maestri Massimiliano Pitocco, Adriano Ranieri, Viatcheslav Semionov e Yuri Shishkin. Sempre con il Duo Solotarev e poi con il Trio Solotarev, con l’aggiunta di Alberto Vernarelli, ha rappresentato il Conservatorio de L’aquila nel programma Uno Mattina in famiglia nella sezione “Conservatori a confronto”,  classificandosi tra i primi otto conservatori italiani.

Alberto Vernarelli, nato nel1993, inizia lo studio della fisarmonica tradizionale all’età di 8 anni sotto la guida del M° Carusi Cesidio. All’età di 12 anni inizia lo studio della fisarmonica cromatica (bajan) presso il Conservatorio “A. Casella ” de L’Aquila sotto la guida del M° Dario Flammini. A 13 anni ha rappresentato il Conservatorio in una trasmissione svoltasi in “Radio Vaticana”. Ha partecipato a vari concorsi nazionali e internazionali classificandosi sempre ai primi premi. Si è esibito nel concerto di inaugurazione del conservatorio de L’Aquila  con la presenza del  M° Riccardo Muti. Ha frequentato varie  Master Classes con grandi maestri. Attualmente collabora  con la Corale Polifonica “ Luco dei Marsi”  con Ida Paris nel duo “AER MUSICALIS” (bajan-flauto) e con Lorenzo Scolletta e Fernando Mangifesta nel “Trio Solotarev”. Si è esibito con il “Cromatic Duo” con  il fisarmonicista e bandoneonista Alessandro Fischione in diretta RAI  in onore del 150° Anniversario dell’unita’ d’Italia.  Frequenta l’8° anno di Conservatorio  e svolge  attività concertistica di musica classica e contemporanea.

ght:115>�n-�<� P�� orgia;mso-bidi-font-family:Arial;color:black’>Mons. Orlando Antonini (studioso di architettura) e il Ministro per i Beni Culturali, Massimo Bray. L’incontro sarà moderato dal giornalista e scrittore Angelo De Nicola. Un appuntamento davvero da non perdere.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi