Abruzzo. Agire: Notizie, aggiornamenti e utilità per l’Abruzzo agroalimentare

18 Giugno 2013 18:580 commentiViews: 13

L’OSSERVATORIO DEL POLO

Prodotti alimentari tipici, il Polo Agire si allea con l’IZSAM G. Caporale
Sottoporre i prodotti alimentari freschi ad analisi e test rigorosi per verificarne il grado di sicurezza e la “shelf life” – cioè il periodo di tempo in cui gli stessi conservano un livello di qualità tale da poterli consumare – ed estendere la data di scadenza indicata in etichetta. È l’obiettivo del progetto avviato dal Polo Agire e dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale “G. Caporale”. Leggi la notizia

Ricerca e agroalimentare, nuovi progetti e prospettive di sviluppo per la Marsica
Il Polo di innovazione come strumento di reale crescita delle imprese agroalimentari, che insieme riescono ad accedere facilmente non solo ai canali della ricerca e della tecnologia ma anche a una serie di servizi totalmente gratuiti. È quanto ribadito nel corso del seminario su ”Ricerca e servizi a favore del comparto agroalimentare marsicano” svoltosi ad Avezzano. Leggi la notizia

Vitivinicolo, pubblicata graduatoria: 9 milioni per 651 aziende
La Regione Abruzzo ha pubblicato la graduatoria delle domande ammissibili a finanziamento nell’ambito della Misura “Ristrutturazione e Riconversione vigneti dell’Ocm vino2, per la campagna vitivinicola 2012/2013. Le istanze ammesse a finanziamento sono 651 per un importo totale di quasi 9 milioni di euro. Vai alla notizia

Agricoltura, Febbo analizza i dati di crescita del settore
“Il futuro dell’Abruzzo e il rilancio della nostra economia passano attraverso la ricchezza dei prodotti della nostra terra. Questi, nonostante la crisi, rappresentano il traino per tutti gli altri settori”. E’ quanto dichiarato dall’assessore alle Politiche agricole della Regione Mauro Febbo, commentando i dati del comparto agricolo e agroindustriale… Vai alla notizia

Qualità e salute nella produzione olearia, incontro a Catignano
L’Accademia dei Georgofili ha promosso l’incontro sul tema “Qualità e salute nella produzione olearia”, in programma presso l’azienda agricola Terre di Varano, a Catignano (Pescara), venerdì 21 giugno, alle ore 16. Interverranno, tra gli altri, l’amministratore delegato di Agire Scarl, Donato De Falcis, e il prorettore vicario dell’Università di Teramo, Dino Mastrocola. Vai alla locandina dell’evento

A Mosciano Sant’Angelo seminario sulle opportunità d’affari nei BRIC
“Strategie di marketing e penetrazione su mercati esteri: BRIC” è il titolo del seminario in programma giovedì 20 giugno, a partire dalle ore 16, presso la sede di Sviluppo Italia Abruzzo, a Mosciano Sant’Angelo (Strada Provinciale 22).L’evento è incentrato sulle opportunità di sviluppo nei Paesi cosiddetti “BRIC” (Brasile, Russia, India e Cina, cui si aggiunge il Sudafrica). Leggi la notizia

Al via l’help desk per le imprese abruzzesi che vogliono investire nei Balcani
Partirà il 25 giugno l’help desk sulle opportunità di investimento e di scambio presenti nell’area balcanica.Il servizio è stato programmato dalla Regione Abruzzo con informazioni concernenti bandi,  possibilità di rapporti economici e commerciali e opportunità d’affari nei Paesi Balcanici, in particolare  Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Macedonia e Serbia. Vai alla notizia

I SERVIZI DEL POLO

Carta dei Servizi 2012-2013
Il Polo di Innovazione Agire ha pubblicato la Carta dei Servizi per l’annualità 2012-2013. Il documento elenca in maniera dettagliata i servizi offerti dal consorzio: comunicazione, servizi per la sicurezza alimentare, consulenza per il recupero di efficienza, consulenza per l’innovazione e la competitività, start-up e business plan, corsi di formazione e certificazioni. Sono stati recentemente aggiunti nuovi servizi di consulenza per:

la definizione di un piano di marketing, gestione clientela, sviluppo vendite e internazionalizzazione;
la realizzazione di operazioni mirate al ripristino di situazioni finanziarie equilibrate e sostenibili;
la realizzazione di operazioni di riorganizzazione degli assetti proprietari e di governance e nella ricerca di capitali di rischio;
il sostegno alla certificazione dell’impresa, con costo dell’intervento a carico del consorzio AGIRE fino ad un importo massimo di € 3.000,00.

Vai alla Carta dei Servizi o richiedi i servizi attraverso l’apposita scheda di adesione

BANDI & AVVISI

SPECIALE BANDI/Sintesi dei bandi e delle misure di finanziamento attive
Sul sito del Polo Agire è possibile scaricare la tabella contenente la sintesi dei bandi e delle misure di finanziamento attive alla data del 18 giugno 2013. La tabella, che sarà aggiornata periodicamente, contiene  informazioni circa i bandi attivi, i beneficiari, la tipologia di aiuto, le risorse finanziarie disponibili, la scadenza, i link di approfondimento. Vai alla tabella

LE AZIENDE DEL MESE

Azienda Agricola Il Bosco degli Ulivi
Colture olivicole, frutticole e cerealicole con agriturismo e fattoria didattica. Vai alla scheda

Azienda Agricola La Sorgente
Si occupa di coltivazione mista di cereali e ortaggi. Vai alla scheda

Partner Srl
Offre servizi di consulenza di direzione in Abruzzo e nel centro-Italia. Vai alla scheda

Outsourcing Group srl
Offre servizi di consulenza a sostegno dei rappresentanti di direzione. Vai alla scheda

NEWS DALL’ITALIA E DAL MONDO

Commercio estero, Confagricoltura: agroalimentare traina export
“Restano ferme le esportazioni ma non per i prodotti agricoli, che aumentano del 15,4 % ad aprile 2013 rispetto ad aprile dello scorso anno. Nel primo quadrimestre dell’anno l’export agroalimentare è cresciuto dell’8,2% (l’agricolo del 7,9%). L’export nel suo complesso è cresciuto solo dello 0,5%. Lo sottolinea Confagricoltura analizzando i dati Istat diffusi sul commercio estero. Vai alla notizia

Decreto fare, Agrinsieme: prima risposta a problemi agricoltura
“Una prima risposta ai problemi delle imprese agricole”. Cosi Giuseppe Politi, coordinatore di Agrinsieme (il coordinamento tra Cia, Confagricoltura e Alleanza delle cooperative agroalimentari, che a sua volta ricomprende Agci-Agrital, Fedagri-Confcooperative e Legacoop Agroalimentare) ha commentato le misure contenute nel dl ‘Del fare’ approvato dal governo. Vai alla notizia

Sostenere l’agroalimentare italiano in Francia
Oltre la metà delle esportazioni effettuate dall’Italia sono rivolte verso Paesi appartenenti all’Unione Europea. Tra questi, la Francia mantiene una posizione privilegiata, collocandosi al secondo posto, dopo la Germania, tra i destinatari dell’export nostrano. Bisogna dunque sostenere l’agroalimentare italiano in Francia: questo l’obiettivo della Camera di Commercio Italiana a Nizza Vai alla notizia

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi