Mosciano Sant’Angelo. Carabinieri: Arrestata ROM del luogo per evasione e furto aggravato.

17 Gennaio 2013 00:100 commentiViews: 34

Mosciano Sant’Angelo: Arrestata ROM del luogo per evasione e furto aggravato.

I Militari della Stazione Carabinieri di Mosciano Sant’Angelo (TE), agli ordini del Maresciallo Aiutante Paolo GENTILE, nel tardo pomeriggio di ieri 15 gennaio 2013, hanno arrestato in flagranza di reato con l’accusa di evasionefurto aggravato DI ROCCO Giovina, 52enne del luogo, di etnia ROM, già nota per fatti di giustizia.

Nel corso dei consueti controlli effettuati nei confronti di soggetti destinatari di misure cautelari, i militari operanti, accertavano che la predetta si era allontanata arbitrariamente dalla propria abitazione, dove è sottoposta al regime della detenzione domiciliare su ordinanza del Tribunale di Sorveglianza di L’Aquila. Alle ore 18.00 circa, la DI ROCCO veniva rintracciata e bloccata nell’abitato di Mosciano e trovata in possesso di prodotti alimentari e cosmetici, del valore di  circa venti euro. Gli immediati accertamenti, consentivano di accertare che la merce era provento di furto, perpetrato poco prima all’interno di un supermercato del luogo, pertanto, veniva restituita al legittimo proprietario.

L’arrestata, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo, è stata riaccompagnata presso il suo domicilio, agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida fissata per il pomeriggio di oggi.

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi