Il Polo Moda Inn: la coesione e l’impegno sono gli ingredienti per portare la moda abruzzese sui mercati internazionali

15 giugno 2015 19:070 commentiViews: 14
Conferenza Stampa 15 giugno 2015. Pescara- Palazzo della Provincia.
Larga partecipazione alla Conferenza stampa che si è tenuta  oggi al Palazzo della Provincia per presentare i progetti moda destinati nei giorni futuri a Milano a Spazio Fiori Chiari per Expo 2015. Aziende aderenti, associazioni e sponsor, hanno dimostrato con la loro presenza e quella dei loro prodotti, l’entusiasmo del volerci essere per un unico obiettivo: fare impresa aderendo ai progetti che, senza grandi investimenti, permettono visibilità di marchio in scenari di mercato oltre i confini del proprio territorio.
Pescara 15 giugno 2015. “La moda vince quando la vedo per strada” questa la citazione di Coco Chanel ricordata dallo stilista Filippo Flocco, uno dei direttori creativi dei progetti Abruzzo Moda Expo 2015, per rimarcare i percorsi e le mete da perseguire per portare la moda abruzzese nei mercati internazionali di riferimento. Stesso diktat a cui fa riferimento il Polo Moda Inn che nei suoi obiettivi intende far rivivere le antiche radici del fashion abruzzese promuovendo nuovi concetti stilistici che possano oscillare dall’alta moda all’urban style, per dare input innovativi a una fattività produttiva che non è mai venuta meno. L’importanza della coesione per medesimi obiettivi è stata sottolineata anche da Italo Lupo presidente CNA Abruzzo e da Gilberto Candeloro del Consiglio di Presidenza di Confindustria, due delle istituzioni che hanno contribuito alla creazione dei Poli di Innovazione per offrire alle imprese del territorio possibilità di crescita e espansione, in una formula strategica di sostegno progettuale che fa dell’unione e dell’interazione due elementi imprescindibili.
L’ampia partecipazione delle aziende moda, delle imprese food&wine che si sono empaticamente abbinate con i loro prodotti ai tre concept creativi che hanno ispirato i pezzi moda che riempiranno Casa Abruzzo dal 21 al 30 giugno, i numerosi studenti di moda e design  che hanno presentato alcune creazioni sperimentali, hanno dato prova del grande interesse riservato al settore del fashion molto vivo in regione e in attesa di meritati riconoscimenti. Non solo Expo dunque, ma anche il dopo Expo sarà la cartina al tornasole di quanto questo inizio coeso possa produrre risultati continuativi, come ha dichiarato il Presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco durante il suo intervento di saluto: un augurio, una sfida; per il Polo Moda Inn un’altra strada  tracciata da percorrere insieme con le aziende associate.
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi