Cultura & Società, In rilievo

Glauco Barlecchini – Sintesi | Testo critico di Roberta Melasecca | Inaugurazione 21 gennaio 2023 | Heart Galleria Laboratorio – Teramo

Glauco Barlecchini
SINTESI

 

Testo critico di Roberta Melasecca

 

 

Inaugurazione 21 gennaio 2023 ore 17.30

 

HEART
Via Tirso 2 – Teramo

 

Fino al 28 gennaio 2023

 

 

Il giorno 21 gennaio 2023 alle ore 17.30, la Galleria-Corniceria HEART presenta la mostra personale di Glauco Barlecchini, Sintesi, accompagnata da un testo critico di Roberta Melasecca.

 

In esposizione una serie di opere rappresentative del percorso artistico di Glauco Barlecchini, dalle prime opere degli anni ’70 fino alla recente produzione di acquerelli e carboncini: un omaggio al Quartiere San Berardo dove ha sede lo spazio espositivo e dove l’artista vive ed opera.

 

“In un articolo su Flash Art del 2019 Laura Cherubini afferma che la pittura è il destino stesso dell’arte: citando Gino De Dominicis, il quale soleva ripetere che la pittura è una storia italiana, contenente anche una vocazione antropologica, la storica dell’arte evidenzia come la pittura sia ancora uno strumento naturale e privilegiato di ricerca e conoscenza. […]

 

La pittura è (dunque) un attraversare il paesaggio dell’anima in un continuum inscindibile che travalica lo spazio-tempo, un percorrere luoghi insondati e eternamente diversi, come è differente in ogni attimo la fame insaziabile di conoscenza. La pittura è un’urgenza poetica: in ciò risiede la sua attualità e Glauco Barlecchini ne è pienamente cosciente, facendo della sua lunga ricerca artistica l’affermazione dello spirito di un presente attuale e contemporaneo.

 

Dalle enigmatiche figure degli anni ’70, attraversando le vive coloristiche rappresentazioni paesaggistiche degli anni ’90 fino alla rarefazione del segno e del colore e alla purezza del monocromo, la pittura di Glauco è un agire tra immagini e astrazioni, indagine sommersa del sensibile e del visibile che definisce ambiti di appartenenza e interpretazione del reale e della visione. La pittura si trasmuta in corpo dell’artista, riappropriandosi dei segni e delle scritture, diventa narrazione di una cartografia interiore, identificandosi ora in brani di vedute, ora in caduche figurazioni dell’oltre. La pittura di Glauco torna, così, alle origini, spogliandosi degli orpelli non necessari e assumendo in sé la sua inevitabile dimensione ontologica: è dichiarazione d’amore, evocata dall’utilizzo dei soli colori primari, che è al tempo stesso assunzione di responsabilità e dimostrazione di completa fiducia del gesto.

 

E così l’opera coincide con il territorio degli accadimenti, i paesaggi appaiono inabitati o percorsi da presenze vibranti e stratificate, la natura emerge nella sua essenza meditativa di sospensione temporale e la luce, attraversando lo spettro visibile, è filtro di osservazione sincero e coraggioso. La pittura di Glauco è impercettibile tensione tra sguardo e superficie e con inavvertita semplicità afferma se stessa, sopravvive e vive, plasma pezzi di nuova realtà, rivela e guarda la vita.”

Dal testo critico di Roberta Melasecca

 

 

La mostra è visitabile fino al 28 gennaio 2023.

 

 

INFO

 

Glauco Barlecchini
SINTESI

Testo criticodi Roberta Melasecca

 

Inaugurazione 21 gennaio 2023 ore 17.30

 

HEART Galleria Laboratorio

Via Tirso 2 – Teramo

Fino al 28 gennaio 2023

Orari: dal lunedì al venerdì 9:00 – 13:00 / 15:30 – 19:30 – sabato 9:00 – 13:00 – domenica chiuso

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.