In rilievo, Italia

FERMO. EMOZIONI E SOGNI PER LA 60MA EDIZIONE DELLA PAGELLA D’ORO: 111 gli studenti protagonisti della Pagella d’Oro

 

Si è celebrata sabato 17 dicembre presso il Teatro dell’Aquila di Fermo la 60a edizione della Pagella d’Oro, premio istituito dalla Cassa di Risparmio di Fermo in occasione della Giornata Mondiale del Risparmio.

I 111 premiati provenienti dalle scuole dei comuni delle province di Fermo, Ascoli Piceno, Macerata, Ancona e Teramo, dove la Banca è presente con almeno una Filiale, sono stati accolti in un teatro pieno in tutti gli ordini.

 

In apertura un omaggio al Presidente della Carifermo Spa Amedeo Grilli, scomparso un mese e mezzo fa, a cui è stata dedicata la 60ma edizione del premio. “I giovani rappresentano la classe dirigente di domani”, ha ricordato Grilli in un video d’archivio, per questo è fondamentale premiare e incoraggiare il saper fare e l’impegno degli studenti. Il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo Giorgio Girotti Pucci ha aperto la cerimonia, dopo aver ringraziato il Presidente Grilli, dando il benvenuto ai presenti e ringraziando le autorità intervenute e le scuole per la collaborazione dimostrata. Ha ricordato le origini della manifestazione, nata nel 1964, e invitato i ragazzi ad “essere ribelli”.

 

Gli studenti sono stati premiati dal Presidente Girotti Pucci, dal Presidente della Carifermo Spa Alberto Palma, dal Sindaco del Comune di Fermo Paolo Calcinaro, dal vescovo di Fermo S.E. Rocco Pennacchio, dal Vice Prefetto Vicario di Fermo Alessandra de Notaristefani di Vastogirardi, dal Presidente della Provincia di Fermo Michele Ortenzi e da Gabriella Verrucci dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche.

 

Numerosi i sindaci e gli amministratori che hanno accolto l’invito a partecipare alla cerimonia testimoniando così la vicinanza verso gli studenti del proprio territorio. Molti anche gli insegnanti e i dirigenti scolastici che hanno accompagnato personalmente i ragazzi e le ragazze sul palco a ritirare il premio. Presenti anche diversi componenti degli organi della Banca e della Fondazione ed il Direttore Generale della Carifermo Spa Ermanno Traini.

Gli ospiti dell’edizione speciale sono state 6 Pagelle d’Oro del passato: Luigi Alici, don Emilio Rocchi, Marco Cruciani, Lolita Falconi, Serena Abrami ed Elisabetta Cocciaretto. Molti gli spunti e gli stimoli dati agli studenti presenti in Teatro. Dal gioire per i risultati degli altri senza essere invidiosi (don Emilio Rocchi), all’importanza di essere curiosi ed interessarsi al territorio (Lolita Falconi). Dall’incitamento a rischiare e ad affrontare le difficoltà, per ripartire da lì (Elisabetta Cocciaretto), all’essere leggeri e non superficiali (Marco Cruciani). Quindi l’importanza dello studio che apre le porte al proprio futuro (Serena Abrami). Le parole di apertura e di chiusura del dibattito sono state affidate a Luigi Alici, prima Pagella d’Oro nel 1964, che ha invitato gli studenti a chiedersi “Che cosa posso dare? “ e non “Che cosa posso prendere”. Per poi chiudere con le parole di Giorgio La Pira “I giovani sono come gli uccelli migratori. Come le rondini, sentono la stagione: quando viene la primavera essi si muovono ordinatamente, sospinti da un invincibile istinto vitale – che indica loro la rotta e i porti! – verso la terra ove la primavera è in fiore!” ed augurando loro di continuare a volare liberi.

 

I nomi dei premiati sono pubblicati sul sito www.carifermo.it e su fb Carifermo Spa

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.