Abruzzo, In rilievo

Abruzzo K9, rinvenuto il corpo senza vita di Giovanni Antonucci scomparso a Foggia.

L’uomo era scomparso nel foggiano da tre giorni

Tragico epilogo nella giornata di oggi per il caso di  Giovanni Antonucci, dichiarato scomparso martedì 15 novembre. L’uomo, 79 anni di Foggia, era uscito di casa in bicicletta; il caso era stato segnalato anche dalla trasmissione “Chi l’ha visto?”. A rinvenire il corpo nel foggiano è stato Francesco Sacco con il supporto del suo cane Lilith, un pastore belga malinois addestrato come cane molecolare dall’associazione Abruzzo K9 giunta da Spoltore. Hanno partecipato alle ricerche anche il gruppo cinofilo Dauno e la Cisa di Foggia, supportando il lavoro delle unità cinofile. Le ricerche sono partite dall’ultimo punto di avvistamento certo, presso una concessionaria, da cui i cani grazie al loro olfatto sono riusciti a condurre i volontari fino al luogo del ritrovamento a circa due chilometri di distanza.

I cinofili erano a Foggia, luogo di origine dell’uomo, per fare un allenamento speciale e presentare i corsi di formazione per unità cinofile da soccorso che sarebbero partiti a breve; intercettati dai familiari, in apprensione per la scomparsa del loro congiunto, si sono immediatamente resi disponibili per partecipare alle ricerche, riuscendo a rinvenire Antonucci, purtroppo privo di vita, a distanza di tre giorni dalla scomparsa.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.