Cultura & Società, In rilievo

Teramo. Premio Di Venanzo: domani il gran finale

Al mattino “Storia di un sorpasso italiano. Omaggio a Vittorio Gassman”

 

Domani sabato 8 ottobre gran finale per gli Esposimetri d’Oro

con la Madrina Eleonora Giorgi e Francesco Pannofino

La cerimonia di premiazione del 27° Di Venanzo al Comunale

– ingresso libero –

 

Domani, sabato 8 ottobre, alle ore 17:00 nel cineteatro Comunale di Teramo si svolgerà la cerimonia di premiazione della 27^ edizione del Premio Di Venanzo. Tanti gli ospiti del mondo del Cinema: salirà sul palco del Comunale la popolare attrice Eleonora Giorgi, nelle vesti di Madrina dell’edizione 2022. Saranno presenti anche Francesco Pannofino, un altro beniamino del pubblico, Pino Ammendola e Giacinto Palmarini. Fari puntati sugli Esposimetri d’Oro, i riconoscimenti che saranno assegnati agli Autori della fotografia cinematografica individuati dalla giuria presieduta dal critico cinematografico Stefano Masi. Per la fotografia di un film italiano ritirerà l’Esposimetro d’oro Peter Zeitlinger per il film L’angelo dei muri (2021) regia di Lorenzo Bianchini. Per la fotografia di un film straniero l’Esposimetro d’oro sarà consegnato a Eli Arenson, che arriva dall’Islanda per ritirare l’importante riconoscimento: Arenson vince per il film Lamb (2021), regia di Valdimar Jòannson. L’Esposimetro d’Oro alla Carriera sarà ritirato da Fabio Zamarion, mentre l’Esposimetro d’Oro alla Memoria assegnato a Giuseppe Rotunno sarà ritirato dalla figlia e dai nipoti del grande maestro collaboratore per anni di Federico Fellini.

Saranno presenti anche i destinatari delle targhe speciali del 27^ Di Venanzo: Napoleone Leo Carbotta riceverà la targa Premio Speciale “Peppe Berardini” per la categoria “Fiction Tv” quale Autore della fotografia della Serie Doc-Nelle tue mani, la fortunata serie di Rai Uno che vede tra i protagonisti, oltre a Luca Argentero, la “nostra” Elisa Di Eusanio.

L’Autore della fotografia Paolo Carnera ritirerà la Targa speciale “Marco Onorato” assegnata dalla Giuria.

Ad Arif Oryakhail, il medico afghano, che in Afghanistan lavorava con l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e che il 15 agosto del 2021, giorno della resa della capitale afghana ai Talebani, lasciò Kabul con il ponte aereo italiano, tornando a Roma dove aveva studiato, sarà consegnata la targa “Premio Integrazione e Solidarietà Marco Pannella”.

Tra i premiati di quest’anno anche Simona Buonaiuto e Cristiana Turchetti, autrici del programma cult di Rai Tre “Blob”, a Teramo per ricordare il loro collega Gianfranco Fiore Donati, il regista di origini teramane, scomparso quest’anno.

La cerimonia di premiazione sarà condotta da Antonella Salvucci che si avvarrà delle “incursioni” di Stefano Masi. La regia è affidata a Gianfranco Manetta, l’accompagnamento musicale sul palco ad opera del pianista Franco Di Donatantonio, l’accoglienza ospiti in Piazza Cellini ad opera della Banda musicale di Montorio al Vomano e degli studenti dell’Istituto Di Poppa-Rozzi di Teramo.

Al mattino, prima della gran cerimonia di premiazione, ci sarà un appuntamento che lega letteratura e cinema, curato dal critico letterario Simone Gambacorta: alle 10.30 presso L’Arca ci sarà un incontro dedicato a Vittorio Gassman e al mitico film Il sorpasso, sarà presente Gerry Guida autore con Fabio Melelli del libro “Il sorpasso. Viaggio nell’Italia del boom”.

 

Venerdì

7 ottobre

Ore 20:00 – Cineteatro Comunale Teramo

Film Il lupo e il leone vincitore del 13° Premio Speciale IZSAM Giuseppe Caporale

  Ore 21:40 – Cineteatro Comunale

Centro studi nazionali Cicognini

“De Sica e Fellini in musica”

Cine-concerto con:

Javier Girotto  – sassofono

Paolo di Sabatino – pianoforte

Davide Cavuti – fisarmonica

Arrangiamenti di Davide Cavuti e Paolo di Sabatino

Regia Davide Cavuti

Sabato

8 ottobre

Ore 10:30 – Sala Espositiva L’Arca in collaborazione con il Liceo Milli

“Storia di un sorpasso italiano. Omaggio a Vittorio Gassman”

Incontro con Gerry Guida, autore con Fabio Melelli del libro “Il sorpasso. Viaggio nell’Italia del boom”. A cura di Simone Gambacorta

Sabato

8 ottobre

Ore 17:00 – Cineteatro Comunale, Piazza Cellini, Teramo

Gran Cerimonia di Premiazione per la consegna degli Esposimetri d’oro

Presentano: Antonella Salvucci e Stefano Masi

Ospiti d’onore: Eleonora Giorgi e Francesco Pannofino, Pino Ammendola

Regia: Gian Franco Manetta

Premiati 27° Premio “Gianni Di Venanzo”

– Esposimetro d’oro Fotografia film italiano: Peter Zeitlinger

per L’angelo dei muri (2021) regia di Lorenzo Bianchini

– Esposimetro d’oro Fotografia film straniero: Eli Arenson

per Lamb (2021) regia di Valdimar Jòannson

– Esposimetro d’oro alla Memoria: Giuseppe Rotunno

– Esposimetro d’oro alla Carriera: Fabio Zamarion

– Premio Speciale “Peppe Berardini” Autore della Fotografia Fiction Tv:

Leo Carbotta

– Targa Giuria “Marco Onorato”: Paolo Carnera

– “Premio Integrazione e Solidarietà Marco Pannella: Arif Oryakhail

medico ed esperto di Sanità Pubblica per la Cooperazione italiana allo

sviluppo.

 

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.