Cultura & Società, Eventi a Giulianova, In rilievo

Si è chiusa ieri l’edizione 2022 di “Giulia in Rosa”, la tre giorni sulla prevenzione organizzata dalla Commissione Pari Opportunità di Giulianova.

Grande interesse attorno al problema dei disturbi alimentari. Un ottimo riscontro di partecipazione e molto interesse ha suscitato l’edizione 2022 di “Giulia in Rosa”, che si è chiusa ieri mattina con la consueta camminata di sensibilizzazione. La tre giorni dedicata alla prevenzione, organizzata dalla Commissione Pari Opportunità con il Patrocinio dell’ Amministrazione comunale e della Asl di Teramo, ha approfondito il tema dei disturbi alimentari. Due i convegni, tenutisi in sala Buozzi e al Kursaal sono stati dedicati all’argomento, per chiarire gli aspetti medici e psicologici, e con l’intento di coinvolgere il mondo della scuola e delle famiglie. Più che soddisfatte di come “Giulia in Rosa” è stata quest’anno accolta e recepita, il Vice Sindaco Lidia Albani e la Presidente della Cpo comunale Marilena Andreani. Sono loro, a manifestazione conclusa, a raccomandare la presa in carico tempestiva di quanti evidenziano i sintomi legati ai disturbi alimentari, specie se ragazzi o adolescenti. La Asl di Teramo offre servizi efficaci per la diagnosi e la cura. Numeri utili per la prenotazione telefonica diretta: PAZIENTI PEDIATRICI: Uosd di Pediatria e Auxologia di Atri ( 085 87071; 085 8707316; 085 8707360); Uoc di Pediatria a Neonatologia di Teramo (0861 42 9382) PAZIENTI ADULTI: Uos Fisiopatologia della Nutrizione Giulianova (085 8020845/482); Uoc di Medicina interna di Giulianova (085 80201) Prenotazione tramite Cup aziendale Asl di Teramo (n. verde 800827827; 087226).

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.