Cultura & Società, In rilievo

FIAB: LA BICI PER L’AMBIENTE FIAB TERAMO ADERISCE A FRIDAY POR FUTURE NELLA GIORNATA FINALE DELLA SETTIMANA EUROPEA PER LA MOBILITA’ SOSTENIBILE

Logo fiab Teramo sez APS piccola.jpg

Teramo, 22 settembre 2022

 

FIAB Teramo nel tornare a sollecitare le amministrazioni della provincia per l’istituzione delle strade scolastiche aderisce allo Sciopero per l’ambiente e la sostenibilità di domani 23 settembre 2022.

“L’attenzione all’ambiente – scrive il presidente FIAB Teramo, Gianni Di Francesco – dimostrata dai giovani, deve far riflettere tutta le politica che ha lasciato troppo poco spazio a tali importanti tematiche. Spiace che nella nostra provincia non siano state messe in atto iniziative per promuovere le azioni per la Settimana Europea della Mobilità 2022 promosse dalla Comunità Europea e dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili – che proprio oggi si conclude – necessarie non solo per riduzione delle emissioni inquinanti nell’aria ma finalizzate anche a migliorare la sicurezza stradale e ad una migliore vivibilità delle nostre città”.

“FIAB Teramo – continua Di Francesco – lavora affinché sia incentivato l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano, con l’obiettivo di contribuire a ridurre l’inquinamento, mantenersi in salute, liberare lo spazio urbano da destinare alla socialità chiedendo a tutti gli Amministratori di promuovere percorsi formativi sulla mobilità urbana rivolti ai giovani e attività didattiche nelle scuole con l’organizzazione di eventi quali Pedibus e Bicibus”.

FIAB Teramo invita tutti a partecipare alla manifestazione di domani per dimostrare che le istanze dei nostri giovani non devono essere assolutamente ignorate!

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.