1

Ad Atri convegno su una sanità a misura di donne a cura di Anaao Assomed e la locale CPO

ATRI. “La sanità che vogliamo. Le cure orientate alle donne” è questo il titolo del libro curato da Sandra Morano, (Moretti&Vitali) – su iniziativa dell’Area Formazione Femminile Anaao Assomed, di cui Morano è coordinatrice nazionale, – che sarà presentato il 24 settembre 2022 ad Atri nel corso di un convegno dedicato alla “Sanità a misura di donne” in programma nell’Auditorium Sant’Agostino dalle 9,30. Dopo i saluti delle autorità, ovvero del Sindaco e dell’Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Atri, rispettivamente Piergiorgio Ferretti e Alessandra Giuliani, interverranno al dibattito, coordinato dalla giornalista Evelina Frisa: la delegata alle Pari Opportunità dell’Università degli Studi di Teramo, Fiammetta Ricci; la Presidente della Camera di Commercio Gran Sasso d’Italia Teramo-L’Aquila, Antonella Ballone; la Presidente dell’Ater, l’azienda territoriale per l’edilizia residenziale, Maria Ceci Maria Cristina Marroni, rappresentante del Ministero dell’Istruzione nell’Osservatorio sul fenomeno della violenza nei confronti delle donne e sulla violenza domestica. A conclusione dei lavori Gabriella Marini, coordinatrice regionale Area Formazione Femminile Anaao Assomed, consegnerà una donazione da parte dell’AFF al centro antiviolenza “La Fenice Casa Maia”. L’iniziativa è a cura della Commissione Pari Opportunità del Comune di Atri e dell’Anaao Assomed.

L’incontro è finalizzato ad affrontare le delicate problematiche che la professionista affronta nel suo percorso lavorativo, sottolineando quanto sia oggi necessario valorizzare le carriere al femminile con il welfare aziendale. L’intento è quello di promuovere la sensibilizzazione sui temi proposti e di predisporre attivamente progetti di miglioramento, imbastendo rapporti di conoscenza e collaborazione.