1

14 giugno, Giornata mondiale del donatore di sangue. I bambini degli Isitituti Comprensivi 1 e 2 di Giulianova e  della scuola di Mosciano Sant’Angelo si sono dati appuntamento al Campo Massi per la premiazione del 2° Concorso “Gocciolino”.

Il Vice Sindaco Lidia Albani: “ Ringraziamo tutti gli iscritti alla Fidas-Cuore per il loro straordinario esempio di solidarietà e sensibilità”. Il Kursaal, in serata, illuminato di rosso.

Pomeriggio all’insegna della solidarietà e dell’allegria, quello vissuto ieri pomeriggio dai bambini delle scuole di Giulianova e Mosciano Sant’Angelo al Campo Massi di Zona Orti. Gli scolari, da sei giorni in vacanza, hanno partecipato alla premiazione del 2° Concorso “Gocciolino” che li ha visti coinvolti nei mesi scorsi. Organizzata dall’ associazione Fidas Cuore di Giulianova, l’iniziativa ha proposto ai bambini di esprimere, con un disegno e per iscritto, il loro pensiero sulla donazione di sangue. Quasi 300 gli elaborati in concorso, a testimonianza di come anche la fantasia dei più piccoli possa costituire un fondamentale strumento di sensibilizzazione.

La premiazione di ieri, a cui hanno partecipato alunni, insegnanti, genitori e volontari, è stata coordinata dalla Vice Presidente dell’associazione Fulvia Sbei. Erano presenti lo storico Presidente di Fidas Cuore Emidio D’Antonio, il Vice Sindaco Lidia Albani e, per il Comune di Mosciano, l’assessore Piera Di Massimantonio.

“ La nostra comunità- ha detto Lidia Albani – ringrazia tutti gli iscritti alla Fidas-Cuore per il loro straordinario esempio di solidarietà e sensibilità. C’è, nel gesto della donazione di sangue, una testimonianza preziosa di come il proprio impegno personale possa davvero salvare una vita”.

In segno di partecipazione della città alla Giornata del donatore, il palazzo Kursaal, ieri sera, si è illuminato di rosso.