Cultura & Società, Eventi a Giulianova, In rilievo

Inaugurata ieri in sala Trevisan la due giorni di studio sulla carità intellettuale promossa dalla Piccola Opera Charitas. Il Sindaco Costantini: ” Ringraziamo di cuore la Poc, il Vescovo Leuzzi e i medici che stanno consentendo questo prezioso salto di qualità”.

 

Si è aperta ieri, 27 maggio, la due giorni di studio che la fondazione “Piccola Opera Charitas” ha promosso e organizzato per approfondire il complesso tema della Carità intellettuale, via, è stato detto “per la costruzione di una società capace di promuovere ogni uomo e tutto l’uomo”.

Ad accogliere in sala Trevisan relatori e partecipanti, è stato il direttore della Piccola Opera Domenico Rega che, nel suo intervento, ha relazionato sul centro di ricerche della Poc . Presente all’ avvio ufficiale dei lavori, il Sindaco di Giulianova Jwan Costantini. All’intervento di presentazione della giornata, pronunciata dal Vescovo della diocesi di Teramo-Atri Monsignor Lorenzo Leuzzi, sono seguiti quelli di Stefano Vicari, medico dell’ Ospedale Bambino Gesù di Roma, del professor Nicola Di Daniele, dell’ Università Tor Vergata di Roma, e del professor Antonio Gasbarrini, dell’ Università Cattolica del Sacro Cuore.

” Ho accolto con vero entusiasmo l’invito della Fondazione – commenta il Sindaco Costantini – Ringraziamo la direzione, il Vescovo Leuzzi e quanti stanno mettendo a disposizione le loro competenze per permettere alla Piccola Opera di operare questo prezioso salto di qualità. Quello a cui stiamo assistendo è un continuo, positivo progresso in senso scientifico, nell’ambito di un cammino di ricerca che è alla base di una rinnovata professionalità nella cura e nell’assistenza del disagio psichico e sociale”.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.