I Nostri Amici Animali, In rilievo

TV, A “DALLA PARTE DEGLI ANIMALI”, CON L’ON. MICHELA VITTORIA BRAMBILLA E LA PICCOLA STELLA, LA PASQUA DEGLI AGNELLI E UN MENÙ TUTTO VEGETARIANO



È Pasqua, festa della vita. Anche e soprattutto per gli agnelli: come Barbie, salvata dal macello e adottata in men che non si dica dalla giovanissima animalista Anita, come Charlie ed Alma, che vogliono crescere e diventare grandi. Storie di speranza, per un futuro senza spargimenti di sangue, raccontate in “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, in onda su Rete4 alle 10 e 50, in replica la domenica alle 15.20 su La5 e il lunedì alle 15,30 sempre su Rete4: l’unico format pensato per unire due cuori, uno umano e l’altro animale, in un solo gomitolo d’amore.

Festa non vuol dire per forza carne. Lo sa bene lo chef lo chef Emanuele Di Biase che proporrà ricette ispirate alla massima “Cucinare qualcosa e non qualcuno”. Ed ecco prender forma un menù davvero pasquale. Antipasto e primo: insalata russa, tortelli di patate; per secondo “seitan in saor”. E, dulcis in fundo, la colomba vegana. Con la piccola Stella, entriamo in punta di piedi nel misterioso mondo del bosco dove ci attendono tre scoiattolini grigi: Ciop, Lilli e Pippo. Sono arrivati rosa e senza pelo al Cras Stella del Nord. E ora, dopo le cure del caso, guardateli, sono diventati grandi! E grandi sono gli occhi ammalianti di Atena e Maya le due gattine di Miriana Trevisan che ha per loro parole dolcissime e di riconoscenza: “In questi due anni difficili, ci hanno reso davvero la vita più facile”. Sì, è proprio un grande amore! In trasmissione, una grande parentesi rosa: conosceremo la bella maialina Opi, 45 chili di peso e altrettanti di simpatia e intelligenza, che è gioia e regina in un ufficio di Roma. Vedere per credere.

Ed ora il carnet delle adozioni. Alma e Charlie, due agnelli salvati dal macello, attendono di trovare una nuova casa, proprio come la piccola Barbie. Non spingete, c’è posto per tutti. Ci sono i cagnolini: piccolissimi come Tino, salvato da una vita difficile, grandi o di taglia media come Nix, nera nera, dalle lunghe, agili gambe sempre festose e in corsa. Per l’adozione del cuore, Red, color miele, che pur senza una zampina, corre veloce come la bella Nix. Poi i gatti. Adottate Apollo, che è a dire il vero, un gattone. Ha un orecchio in meno, ma sarà capace di ascoltarvi e di dare tanto amore anche ai vostri bambini. Amani, coniglietta sincera, vi conquisterà con le sue lunghe orecchie sensibili e morbidissime. Datele una casa e il vostro amore, lei vi sta aspettando!

Lucky, mascotte della trasmissione, l’unico e irripetibile cane leonino e cartoon, è il re delle rubriche. Questa volta ci parlerà dell’”altro” animale pasquale: la colomba, simbolo della Pace e dello Spirito Santo. Adesso, procuratevi un bel kit da detective e via alla ricerca di Ercole, bulldog francese nero col pancino bianco, che si è smarrito ai Castelli Romani, tra Marino e Grottaferrata. La sua proprietaria Mara lo cerca disperatamente. Aiutiamola a ritrovarlo!

“Dalla parte degli animali”, attraverso la televisione, arriva nelle case di tutti gli italiani per promuovere le adozioni, combattere la vergognosa piaga del randagismo e diffondere la cultura del possesso responsabile. Protagonisti del programma sono gli animali che vivono nei rifugi. Grazie alla vetrina televisiva, cani, gatti, e tanti altri animali, riescono a trovare il calore di una casa, l’amore di una famiglia e, in poche parole, il posto che meritano. È una trasmissione a cura di Carlo Gorla, per la regia di Fabio Villoresi, realizzata in collaborazione con la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA).

Il video promo della puntata di Pasqua si può vedere al link https://youtu.be/No1sduSl35A

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.