Cultura & Società, In rilievo

Teramo. Mercoledì 6 aprile al liceo classico incontro “Chi erano Falcone e Borsellino”

Mercoledi  6 aprile alle ore 10,00,  per il XXX anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio , il Premio Borsellino  e  il distretto abruzzese dell’Associazione nazionale Magistrati organizzano  al Liceo “Delfico” di Teramo  la  lezione – incontro “Chi erano Falcone e Borsellino, perchè ricordarli 30 anni dopo la morte “

Dopo il saluto della Dirigente scolastica Loredana Di Giampaolo , il magistrato Giovanni Cirillo, il giornalista Antonio D’Amore  e l’avvocato Tommaso Navarra ricorderanno le figure e l’azione dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
E’ questo il primo di una serie di  15 appuntamenti organizzati  sul tema  negli Istituti superiori abruzzesi . Crediamo infatti sia decisivo unire il ricordo delle vittime innocenti di mafia con l’impegno educativo nel contrasto alla criminalità organizzata, che  – come dicevano tutti i grandi protagonisti della lotta alla mafia, da Dalla Chiesa a Caponnetto, da Falcone a  Borsellino – non pòssa essere delegata solo alla magistratura o all’azione put efficace e generosa delle Forze di Polizia, ma “La lotta alla mafia dev’essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti , e soprattutto i giovani, a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità.”  
image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.