In rilievo, Teramo e Provincia

Simona Cardinali (Lega): Trovano accoglienza a Giulianova 103 bimbi ucraini.

Sono attesi in una struttura ricettiva a Giulianova 103 bimbi ucraini e dieci accompagnatori ucraini fuggiti dalla guerra e temporaneamente collocati in Polonia. “Il trasferimento è stato impegnativo – afferma il Consigliere Regionale della Lega Simona Cardinali, membro della V Commissione, notoriamente impegnata nel sociale, che si è prodigata molto con la Prefettura e le associazioni umanitarie per far arrivare in Abruzzo i 103 bambini ucraini i cui genitori sono vittime o feriti di guerra. Coinvolta nell’operazione umanitaria dalla mediatrice Nadiya Fedirko, presidente e fondatrice dell’Associazione “La voce dell’Abruzzo” APS Italia, la Cardinali, insieme al legale Annalisa Caschera (responsabile della Lega per le Aree Interne del teramano, che ha adito il Tribunale per i Minorenni di L’Aquila) ha messo in moto la macchina burocratica per la prima accoglienza di questi bambini che, provenienti dalle città ucraine maggiormente colpite dalla guerra, riceveranno il sostegno e l’ausilio necessari per ritrovare un po’ di serenità. “Alla richiesta di Nadiya per un mio intervento – dichiara Simona Cardinali – mi sono subito messa al lavoro per accorciare i tempi della permanenza in Polonia e favorire l’accoglienza dei minori che in queste ore dormono in mezzi pubblici, se non sul pavimento a causa della pressione nelle strutture polacche che sono prossime all’Ucraina. È stata una corsa contro il tempo. Il Presidente della Regione Marco Marsilio, informato dell’importante iniziativa, ha espresso soddisfazione e ne ha incoraggiato l’azione. Grazie ad una grande sinergia di squadra e con la sensibilita’ della Prefettura che ci ha guidato negli adempimenti burocratici da mettere in campo con celerità, in Abruzzo troveranno accoglienza 103 bambini vittime incolpevoli delle atrocità della guerra. Ringrazio personalmente per l’attenzione e la massima collaborazione dimostrata, il Prefetto di Teramo Massimo Zanna, il Vice Prefetto Roberta Di Silvestro, la Presidente del Tibunale dei Minori dell’Aquila Cecilia Angrisano, il Direttore dell’Agenzia Regionale della Protezione Civile Mauro Casinghini e, naturalmente, il sindaco Jwan Costantini e l’Amministrazione comunale per la sensibilità sempre dimostrata. Seguirò personalmente ogni passaggio necessario affinché i bimbi ritrovino un po’ di pace e tranquillità fra il calore che la nostra gente d’Abruzzo sa dare.”

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.