In rilievo, Teramo e Provincia

Sabato 09 Aprile primo Congresso Cittadino a Tortoreto ed elezione del segretario politico locale Avv. Libera D’Amelio.

 

Il coordinatore Libera D’Amelio eletto segretario all’unanimità dal Congresso.

 

Il Congresso ha aperto i lavori nella mattinata presso lo chalet Sayonara alla presenza del Segretario Regionale Giulio Cesare Sottanelli e del Segretario Provinciale Michele Capanna Piscè.

Diversi saluti istituzionali da parte di esponenti politici locali  tortoretani, sia  amministratori del vicino comune di Roseto, hanno presenziato tra gli altri: Flaminio Lombi, Rosita di Mizio, Gabriella Recchiuti, presidente del consiglio comunale di Roseto, il Sindaco Mario Nugnes. Il Coordinamento  cittadino di Tortoreto in Azione procede a passo spedito sotto la guida dell’Avvocato e del suo Direttivo, individuato nelle figure di: Cristiana Di Giovanni, Girolamo D’Alessandro, Walter Tosetto, Mariangela D’Amelio, Massimo Bianchi, Luis Cersaqi, Erika Moscianese, Paolo Facibeni e Luca Palanca.

Diversi sono stati gli interventi dei tesserati dopo la mozione del segretario D’Amelio, tutti concordi su due punti principalmente:  l da un lato avorare  su un più forte radicamento e presenza sul territorio, dall’altro trovare la quadra e la giusta direzione per il partito in vista delle imminenti amministrative, il 12 giugno prossimo.

Le personalità che hanno aderito al progetto sono lavoratori, professionisti, imprenditori, giovani, madri e padri di famiglia che vogliono portare il loro vissuto e costruire con il loro volto, una Tortoreto a misura di tutti, ma soprattutto per restituirle una centralità che possa determinarsi lungo tutto il corso dell’anno negli assetti di potere provinciale, nelle peculiarità che la rendono attrattiva, e non solo nella parentesi estiva dove la sua visibilità arriva di rimando grazie all’impegno degli operatori balneari e delle associazioni locali che fanno di tutto per impreziosire con le loro proposte culturali, enogastronomiche e di intrattenimento la stagione estiva.

Il coordinatore Libera D’Amelio: “ Tortoreto  vuole riscrivere la sua vita democratica nei contenuti, nei volti, nel superamento di quella classe dirigente che fino ad oggi non ha rappresentato appieno le potenzialità enormi che questa cittadina esprime”.

 

 

 

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.