Cultura & Società, Eventi a Giulianova, Giulianova calcio, In rilievo, Sport, Tipi giuliesi

Giulianova. Presentato l’VIII Torneo “Memorial Emilio Della Penna” e premiati il dottor Paolo Calafiore e l’ ex portiere della Nazionale e dell’ AS Roma Franco Tancredi.

Bellissima mattinata di sport e impegno sociale, oggi al Kursaal. Presentato l’VIII Torneo “Memorial Emilio Della Penna” e premiati il dottor Paolo Calafiore e l’ ex portiere della Nazionale e dell’ AS Roma Franco Tancredi. E’ iniziata attorno alle 11, questa mattina, la presentazione dell’ VIII torneo “Memorial Emilio Della Penna”, in calendario dal 15 al 18 aprile. 130 scuole calcio italiane, per un totale di circa 1900 piccoli atleti, si sfideranno in una tre giorni fittissima di impegni. I ragazzi e gli staff saranno ospitati negli alberghi e nelle strutture recettive di Giulianova e dintorni, segnando, con questo, l’inizio ufficiale della stagione turistica. L’evento è stato illustrato alla stampa e ai presenti dagli organizzatori del torneo, Giulio Ettorre e Giampaolo Morsa. Al tavolo dei relatori, anche il Sindaco Jwan Costantini e l’assessore Marco Di Carlo. Ha moderato l’incontro il giornalista Walter De Berardinis. Alla presentazione è seguita un doppia premiazione: al dottor Paolo Calafiore è stato consegnato da Stefano e Manuela Giannattasio il “I Premio Leo Giannattasio”, all’ex portiere della Nazionale e della Roma Franco Tancredi il Premio “Orgoglio giuliese 2022”. “Giulianova torna ad ospitare con enorme piacere il “Memorial Emilio Della Penna” – ha detto il Sindaco Costantini – Proprio le figure di Emilio Della Penna e di Leo Giannattasio ci permettono di sottolineare come i vivai giuliesi di tutti gli sport siano stati vere scuole di vita. In quelle scuole, infatti, sono stati allenati tanti futuri campioni, e soprattutto donne e uomini onesti, corretti, dalla coscienza limpida. Non solo grandi atleti, ma persone per bene e cittadini integri, nel carattere, nella morale, nel comportamento”. Marco Di Carlo ha sottolineato il grande valore di eventi come il torneo “Della Penna” per la conoscenza della città. Manifestazioni come queste, infatti, rappresentano un’ eccezionale opportunità di promozione territoriale. Si viene per giocare e molto spesso si torna per rilassarsi, divertirsi e rimanere. Nel corso della mattinata, è stato più volte applaudito e ricordato il “Mister” Leo Giannattasio. Per omaggiarne la memoria, è stato consegnato il premio, che porta appunto il suo nome, al dottor Paolo Calafiore, presidente nazionale di “Pediatria per l’ Emergenza” onlus. Nelle sue parole, il grazie per il riconoscimento ed anche la messa in evidenza dell’importanza della dimensione sociale e solidale della professione medica. Numerose e sincere, le manifestazioni di stima per il suo operato e i tanti obiettivi centrati. A Franco Tancredi, invece, il Premio “Orgoglio giuliese” 2022 dalle mani del Sindaco Jwan Costantini e dall’organizzatore del torneo Giulio Ettorre. Un premio, questo di oggi, non solo meritato ma dovuto, dopo una carriera folgorante e una lunga esperienza di preparatore atletico. Tancredi ha voluto ricordare la figura di Nicola Tribuiani e, con lui, il fortunato accavallarsi delle circostanze che, suo dire, sarebbe stato fondamentale per il raggiungimento del successo. Uomo discreto, generoso, sensibilissimo, e molto amato, Franco Tancredi ha raccolto questa mattina l’applauso del pubblico e l’abbraccio della sua città. Erano presenti anche gli storici collaboratori del memorial: Francesco Di Filippo, Pasqualino Rossi, Armando Falini e Paolo D’Angelo. Luigi Della Penna, in rappresentanza della famiglia, ha portato i saluti. I due quadri sono stati realizzati dall’artista giuliese Edoardo (dodo) Ettorre. L’evento è stato patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Coni, FIGC, Regione Abruzzo, Provincia di Teramo e Città di Giulianova.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.