Cultura & Società, In rilievo

FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FUMETTO, ANIMAZIONE, CINEMA E GAMES 1 ROMICS XXVIII EDIZIONE SUGGESTIONI DA MONDI LONTANI E VICINI, LA CREATIVITÀ DEL FUMETTO OLTRE OGNI CONFINE

Torna l’edizione primaverile di Romics, il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games dal 7 al 10 aprile a Fiera Roma. I mondi della creatività e i linguaggi dell’immaginario tornano a colorare la XXVIII edizione del Festival, con oltre duecento espositori nei quattro padiglioni fieristici e quattro giorni di kermesse ricchi di presentazioni, performance, autori, tornei, raduni cosplay, game, influencer, talent e molto altro. In questa edizione, si rinnovano le collaborazioni istituzionali con il Centro per il libro e la lettura e il Ministero della Cultura in tema di promozione del libro e della lettura per rafforzare l’identità e la visibilità a livello nazionale e internazionale del fumetto e con la Regione Lazio in tema di valorizzazione dell’editoria di settore e di sviluppo delle imprese culturali creative. Grazie alla convenzione tra Regione Lazio, Unioncamere Lazio e Camera di Commercio di Roma sarà allestita la consueta area espositiva riservata alle imprese e ai professionisti del Lazio. Ad accompagnare la XXVIII edizione del Festival, il manifesto realizzato da Laura Scarpa, celebrata quest’anno con l’assegnazione del Romics d’Oro. La sua illustrazione è innanzitutto uno straordinario omaggio ai grandi universi creati attraverso il fumetto, personaggi che da oriente a occidente hanno nutrito l’immaginario di intere generazioni, attraverso storie, bellezza, gioia, ma anche con importanti spunti di riflessione. La matita, che campeggia al centro dell’immagine, sottolinea in maniera evidente e decisa il grande potere di comunicazione del linguaggio del fumetto, con la sua straordinaria capacità di narrare e confrontarsi con la contemporaneità, attraverso artisti di ogni generazione, attraverso le tecniche realizzative più diverse. Affrontando sempre più tematiche urgenti e imprescindibili: libertà, parità dei diritti e di genere, tematiche ambientali. Romics è sempre un invito a condividere passioni, a incontrarsi nel dialogo e nelle differenze, con sensibilità e allegria, attraverso le arti dell’immaginario e tutti i suoi protagonisti. “Romics 28, una edizione all’insegna del grande fumetto d’autore e di tutti gli universi creativi che circondano questa straordinaria sfera della creatività” – racconta Sabrina Perucca, Direttrice Artistica di Romics – “La celebrazione con l’assegnazione del Romics d’Oro a due figure eccezionali: Laura Scarpa, grande protagonista del fumetto italiano, suo il manifesto di questa edizione di Romics; Vincenzo Mollica e i suoi 40 anni di carriera, da sempre all’opera nella diffusione e valorizzazione del grande fumetto. Tante le sorprese di questa edizione, dalle tavole in anteprima dell’attesissima nuova storia Disney ambientata nell’Antica Roma Gli Urbani Paperi fino all’originale percorso di opere in NFT (Non Fungible Token) dell’artista Fabrizio Spadini, che ci pone interessanti spunti di riflessione sui cambiamenti nel mondo dell’arte con l’avvento del digitale. Grande attenzione ai temi sensibili della contemporaneità, Romics prosegue il suo percorso di appuntamenti dedicati ai temi urgenti dei nostri giorni e vuole in questa edizione, attraverso un evento di live drawing che si dipanerà durante tutti e quattro i giorni del festival, dare voce alle urgenti istanze di pace e libertà, contro ogni forma di guerra, che verrà realizzato in collaborazione con artisti e artiste del fumetto e dell’illustrazione.” LupicsForPeace è l’iniziativa di Romics per sensibilizzare il pubblico, gli autori, gli editori e tutti gli artisti presenti alla pace, al dialogo, alla soluzione non violenta del conflitto. Un grande, colorato, e significativo wall che prenderà vita durante i quattro giorni del festival grazie alla collaborazione di grandi firme nazionali e internazionali invitate a lasciare un loro messaggio disegnato sul grande murales di Romics. Ad inaugurare il wall sarà Luca Antonio Maggi, l’autore del simpatico lupetto di Romics che per l’occasione indosserà le vesti di LupicsForPeace. FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FUMETTO, ANIMAZIONE, CINEMA E GAMES 2 Romics celebra con l’assegnazione del Romics d’Oro due importanti figure poliedriche: Laura Scarpa, straordinaria figura del fumetto italiano, autrice, illustratrice, editrice, docente, saggista e storica del fumetto e Vincenzo Mollica, giornalista, scrittore, autore e conduttore televisivo e radiofonico, curatore di mostre e di riviste, disegnatore e pittore. Sabato 9 aprile in un imperdibile incontro nel quale avverrà la consegna del Romics d’Oro, ripercorreremo, insieme a Massimo Galletti, la carriera di Laura Scarpa, grande artista attenta e sensibile ai temi più urgenti della nostra contemporaneità, dal bullismo, alla violenza di genere, alle migrazioni, ai diritti umani, ma anche impegnata nella ricerca storica e nella diffusione della cultura del fumetto. Laura Scarpa ha affiancato la sua opera di autrice ad una instancabile attività che copre a tutto tondo il mondo del fumetto, dalla didattica all’editoria, attraversando il linguaggio del fumetto nelle sue diverse sfaccettature. Vincenzo Mollica, sarà protagonista di un immancabile appuntamento, coordinato dal giornalista Riccardo Corbò con la presenza di Giorgio Cavazzano, occasione per celebrare i suoi 40 straordinari anni di carriera attraverso contributi e saluti di colleghi e amici e la visione di estratti di alcune delle sue più straordinarie interviste, con grandi artisti come Pratt, Gianluigi Bonelli, Fellini, Pazienza, Benigni, Crepax, Manara e Zerocalcare. Durante l’incontro, in programma domenica 10 aprile, avverrà la consegna ufficiale del Romics d’Oro. Laura Scarpa. Le molteplici sfumature del fumetto. Un percorso espositivo attraverso la sua quarantennale carriera e i suoi più affascinanti lavori. Una vita per il fumetto, una grande passione che Laura Scarpa ha vissuto e approfondito a 360 gradi, come autrice, editrice, docente, saggista e storica del fumetto. Una ampia sezione è dedicata alle opere a fumetti dell’autrice, dal suo esordio su Linus con Il Drago nel 1978 a Sara dai Capelli Blu realizzata per il Corriere dei Piccoli, per arrivare a Martina, alle tavole per Blue, alle immagini per Caffè a Colazione, a Amori Lontani, fino a War painters 1915-1918 – Come l’arte salva dalla guerra e alle sue pubblicazioni per la Francia. La sezione ci farà scoprire la Scarpa come editrice e direttrice di riviste, dalla straordinaria esperienza di Animals ai libri pubblicati con ComicOut. Nella terza sezione troviamo l’impegno di Laura Scarpa come saggista e storica del fumetto, con grande attenzione alla didattica e alla diffusione della cultura del fumetto, con pubblicazioni come Praticamente Fumetti, Disegnare Dylan Dog, Hugo Pratt – le lezioni perdute, la collana Lezioni di fumetto, tra cui i volumi dedicati a Roberto Recchioni, Zerocalcare. Nel percorso visivo dedicato alla carriera di Vincenzo Mollica “Sì confesso: sono Vincenzo Paperica”, saranno riprodotti i più curiosi e storici omaggi, selezionati dal curatore Riccardo Corbò. In tutta la sua carriera Vincenzo Mollica ha intrecciato il suo lavoro con quello di numerosi fumettisti, da lui non solo intervistati per il Tg1 ma anche analizzati in saggi critici, valorizzati in mostre ed esposizioni, e anche stimolati con idee, confronti, incontri, per le loro opere. Questo continuo scambio artistico, professionale ed umano ha fatto sì che spesso lo stesso Vincenzo Mollica diventasse protagonista di storie, di caricature, di omaggi fumettistici. Il più celebre di tutti è il suo alter ego Vincenzo Paperica, ideato da Andrea Pazienza e poi portato nel mondo Disney da Giorgio Cavazzano. Da Fellini a Manara, da Vittorio Giardino a Crepax, sono tantissimi gli artisti che hanno rivisto Mollica col loro estro visivo. A Romics ci attende un percorso visivo in NFT dell’artista Fabrizio Spadini dal titolo Lame Rotanti. La pittura contemporanea di Fabrizio Spadini: distopie pop > robomachie > esplosioni. Spadini sarà protagonista a Roma di due eventi in contemporanea: la sua seconda mostra personale in città presso Medina Art Gallery Roma con la curatela di Fabrizio Guerrini dove si potranno ammirare le sue straordinarie tele e a Romics, dove verrà allestito un percorso espositivo con una selezione di 5 opere sperimentali realizzate in NFT (Non Fungible Token). Il viaggio visivo ci porterà dentro e attraverso immaginari affascinanti e futuristici, tra suggestioni cinematografiche fino alla più antica mitologia: da Arcadia a Cronos, da Esplosione a Giverny fino a Romanzo di formazione e A.I. Torna in presenza e in occasione della sua ventesima edizione, il Premio Romics del Fumetto, realizzato col patrocinio del Centro per il libro e la lettura, istituto autonomo del Ministero della Cultura, il prestigioso FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FUMETTO, ANIMAZIONE, CINEMA E GAMES 3 contest che premia le maggiori firme nazionali e internazionali della nona arte, importante occasione che vede protagonista la divulgazione dei libri a fumetti su scala nazionale, che, in questa edizione, ha raccolto la partecipazione di oltre 20 case editrici con 130 titoli iscritti. La cerimonia di premiazione, in programma sabato 9 aprile, alla presenza della Giuria di Qualità 2022 composta da Enrico Fornaroli, Sabrina Perucca, Sergio Brancato e Amalia Maria Amendola, oltre ad annunciare i vincitori della ventesima edizione, sarà un grande momento di condivisione e incontro per ricordare e percorrere gli straordinari momenti che hanno caratterizzato il concorso in questi venti anni. Grande novità è il Premio Romics Musica per Immagini, nuovo progetto dedicato ai professionisti della “musica per immagini”, personalità nazionali e internazionali di alto profilo, nel mondo della musica, selezionate da un’autorevole Giuria di qualità, alla presenza dei famigliari del Maestro Luigi Albertelli al quale verrà intitolato il Premio alla Carriera e dei famigliari del Maestro Andrea Lo Vecchio, al quale questo concorso intitolerà il Premio della Critica. Romics nel corso delle sue edizioni, ha sempre, con attenzione e curiosità, favorito i nuovi trend. GLI EVENTI SPECIALI E LE ANTEPRIME Tra le iniziative in programma un grande omaggio a Michelangelo La Neve, scrittore per il fumetto, il cinema e la televisione nell’incontro Il fumetto al cinema: Michelangelo La Neve (Da Martin Mystère al film Diabolik) curato dalla Scuola Romana dei Fumetti, con l’intervento de i Manetti bros, durante il quale, con la partecipazione di colleghi e addetti ai lavori racconteremo il rapporto tra cinema e fumetto nelle opere di La Neve. Dagli esordi sulle riviste, per giungere a Dylan Dog e Martin Mystère, fino alla collaborazione con i Manetti bros., sui film Song’e Napule, Ammore e Malavita, e al recente Diabolik, di cui firma insieme ai registi anche la trasposizione a fumetti. I paperi disneiani arrivano a Roma con la presentazione in anteprima della storia Gli Urbani Paperi con il panel Paperi…a Roma! dove insieme agli autori Matteo Venerus, Emmanuele Baccinelli e il direttore di Topolino Alex Bertani scopriremo le insidie, le trame del Senato, i nemici imprevisti e i processi nel Foro che gli <> paperi si troveranno a vivere nella città eterna. Modera l’incontro Valeria Arnaldi. In anteprima speciale con Gli Urbani Paperi saranno visionabili inoltre le tavole inedite della nuova storia del settimanale Topolino, realizzate dagli autori Matteo Venerus e Emmanuele Baccinelli. Un evento di approfondimento dell’arte contemporanea tra musica, arte e doppiaggio con Fabrizio Spadini, Fabrizio Guerrini, Alessio Calestani, Enrico Fornaroli, Giorgio Locuratolo, Fabrizio Mazzotta e I Raggi Fotonici. Nell’incontro Pari dignità e diritti. La parola alla matita affronteremo il tema della diversità, dell’inclusione, della parità dei diritti contro ogni forma di razzismo o di discriminazione grazie alle opere di autori ed autrici che hanno affrontato con grande sensibilità queste tematiche: l’opera fresca e dinamica di Maurane Mazars, autrice di Dance; l’opera di Sergio Algozzino Myrna e il tocco della morte e Nellie Bly con i disegni di Algozzino e la sceneggiatura di Luciana Cimino e l’opera straordinaria di Laura Scarpa, come autrice ed editrice da sempre sensibile ai temi più urgenti della nostra contemporaneità. Modera Francesca Torre di Stay Nerd. Fanucci Editore festeggia 50 anni con la nascita di una nuova collana dedicata ai Graphic Novel che verrà presentata in anteprima con il lancio dei primi quattro volumi, realizzati in collaborazione con la Scuola Romana dei Fumetti. All’evento parteciperanno: Sergio Fanucci, Stefano Santarelli, Alessandro Ruggieri, Jacopo Angelini, Mirko Milone, Federico Mele, Yoshiko Watanabe, Valerio Forconi, Chiara Iacobelli. A seguire gli autori di Fanucci Comics, gli insegnanti ed ex allievi della SRF saranno protagonisti di una performance live con disegni dal vivo. Prosegue la collaborazione con MeFu – Mestieri del Fumetto (Associazione di rappresentanza e valorizzazione dei fumettisti italiani) che nell’incontro E così, vuoi diventare fumettista… propone una riflessione sulle possibilità e difficoltà che si presentano a chi vuole approcciarsi al mondo della nona arte attraverso l’esperienza di quattro fumettistə: Elena Casagrande, Lorenzo De Felici, Rita Petruccioli e Mauro Uzzeo. Moderano l’incontro Francesco Archidiacono e Claudia Palescandolo. FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FUMETTO, ANIMAZIONE, CINEMA E GAMES 4 Confermato il grandissimo e importante spazio dell’Artist Alley dedicato ad autori, autrici e alle più grandi matite del fumetto italiano ed internazionale con la partecipazione di Sergio Algozzino, Francesco Barbieri, Michela Cacciatore, Rachele Cecere in arte Milky Rosy, Moreno Chiacchiera, Giorgia De Salvo, Livia De Simone, Massimo Di Leo, Mattia Di Meo, Maurizio Di Vincenzo, Cristina Fabris, Francesca Ficorilli, Susanna Mariani, Denis Medri, Federico Mele, Pierluigi Minotti, Michele Pasta, Valerio Piccioni, Andrea Pompeo, Fernando Proietti, Fabio Ramacci, Piero Ruggieri, Alessandro Santoro, Enrico Simonato, Alessia Trunfio, Eva Villa, Francesca Kaisy Vivaldi, Federica Manfredi e Wally Pain. “SENTI CHI PARLA”: TUTTO IL CINEMA DI ROMICS L’Area Cinema torna sul palco del Padiglione 5 di Romics, nel Movie Village che ospiterà i titoli più importanti in arrivo in sala in primavera e all’inizio dell’estate. Tre i focus di questa edizione: le “voci” italiane del grande schermo, il rapporto tra film e altri media, e i “segreti” della creazione di grandi blockbuster e produzioni indipendenti. Tanti i titoli protagonisti di questa edizione con incontri con artisti ed esperti, sneak preview e materiali in anteprima. Ad Animali Fantastici – I segreti di Silente (in sala dal 13 aprile) è dedicata una mostra di opere ispirate al Wizarding World, realizzata con una collaborazione tra Warner Bros. Entertainment Italia e i giovani illustratori dell’Istituto Europeo di Design di Roma, oltre a un panel alla presenza della voce italiana di Newt Scamander, Davide Perino, e Andrea Salvatori (Il racconto dei racconti, Zoolander, Tomb Raider), talento italiano della creazione di Animali Fantastici in digitale con Eva Carducci (movieplayer.it). Grandi voci anche nelle attività dedicate all’uscita di SONIC 2 – Il Film (in sala dal 7 aprile, per la regia di Jeff Fowler distribuito da Eagle Pictures), col doppiatore protagonista Renato Novara insieme a giornalisti di cinema e videogames e a Yuri Perrini, Lead Animator per film e serie con interazione tra attori e creature in CGI. Sarà poi il tempo per un salto nella preistoria con la prima attività press dedicata a Jurassic World – Il Dominio con la partecipazione straordinaria di Steve Brusatte, il nuovo paleontologo che ha orientato il lavoro della troupe nel terzo capitolo del franchise in uscita il prossimo luglio, in collaborazione con Universal Pictures International Italy. Durante il panel saranno proiettati alcuni minuti del film e il cortometraggio Battle of Big Rock, sempre per la regia di Colin Trevorrow. Per il cinema italiano, spazio al film d’autore infine con Carne Fredda, una produzione Adler Entertainment e Red on, esordio alla regia di Roberto Recchioni, che mostrerà in anteprima le prime immagini della sua opera, e per la serie d’incontri “Attori e attrici ‘di genere’” il pubblico di Romics dialogherà con Cristiana Dell’Anna (Gomorra, È stata la mano di Dio, Piove) protagonista del crime e del new horror italiano. Ai Supereroi saranno dedicate due attività “metastoriche”: una celebrazione del successo dell’Inverno: Spider-man: No Way Home, con un incontro dedicato al metaverso proposto nel film, in collaborazione con Eagle Pictures in occasione dell’uscita per l’Home Entertainment, e una celebrazione dell’immaginario DC Comics tra cinema e fumetti per il decennale del gruppo di Gotham Shadow, con un panel in cui sarà ospite la disegnatrice italiana Emanuela Lupacchino. Tornano infine nel Movie Village le divertenti installazioni proposte dalle major: un green screen per proiettarsi magicamente nell’universo di Animali fantastici con Il Ballo Della Manticora e un divertente photocall dedicato agli imprendibili protagonisti di Sonic 2 – Il Film. Omaggio, infine, alle colonne sonore per il cinema con il Romics Special Cinema dell’edizione primaverile del 2022 Michele Braga, giovane compositore già vincitore di Nastro d’Argento e Ciak d’Oro e autore della musica per registi quali Gabriele Mainetti, Matteo Garrone, Carlo Verdone, Sidney Sibilia con film quali: Freaks Out, Smetto Quando voglio, Dogman, Lo chiamavano Jeeg Robot. LE INIZIATIVE IN PREOGRAMMA Marco Cattaneo, telecronista Sky, DaZn e Amazon Prime Video e conduttore di programmi di calcio per bambini presenterà per Gallucci Editore l’activity book Gioca la tua partita atteso da tutti gli appassionati di calcio, grandi e piccini, per scoprire le squadre di calcio che parteciperanno alla coppa del mondo; modera Antonio Ranalli. Il pubblico verrà proiettato in un incredibile multiverso abitato da creature FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FUMETTO, ANIMAZIONE, CINEMA E GAMES 5 affascinanti, pianeti boscosi e mondi di ghiaccio con il nuovo attesissimo libro di Licia Troisi, che, accompagnata da due cosplayer dei suoi personaggi, presenterà Poe – la nocchiera del tempo (Rizzoli Libri). Barbascura X, youtuber creatore di Scienza Brutta e vincitore del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica 2020 presenterà il libro La versione del tardigrado improbabile nell’incontro Storia della casualità nella vita (DeAgostini) un racconto sugli incredibili casi che hanno dato origine all’universo e alla vita sulla Terra; al termine dell’evento l’autore incontrerà i fan e firmerà le copie del volume. Tanti gli appuntamenti dedicati ai Manga, agli anime, ai webtoon, tutte le novità dall’estremo oriente. Attraverso dialoghi, racconti, domande e disegno live viaggeremo nella storia del manga e nelle rivoluzioni del fumetto nell’incontro Anche tu sei un otaku? dove insieme a Maurizio Iorio in arte Kirio 1984 e Capitan Artiglio rispettivamente autore e disegnatore del libro Anche mio nonno era un Otaku (Mondadori Electa, collana ElectaJunior) scopriremo ogni segreto del manga. Modera la content creator Beatrice Lorenzi protagonista anche di un secondo appuntamento che vedrà la sua conduzione: Alla scoperta di Jundo tra Webtoon cinesi e Webcomic originali italiani, che ci porterà a conoscere Jundo, la nuova piattaforma italiana di Webtoon cinesi e coreani insieme al fondatore Lorenzo Carucci, all’editor Gabriele Mareri e Fabio Malpelo autore di Kamikaze. Andrea Yuu Dentuto mangaka e animatore, storiografo italiano di Lupin III sarà protagonista di due incontri in programma: nel primo, coordinato da Alessandro Falciatore di Animeclick, tra foto inedite e racconti omaggerà il grande pioniere dell’animazione giapponese Yasuo Ohtsuka, nel secondo presenterà insieme al consulente Germano Massenzio e Adriano Forgione editor per Nippon Shock Edizioni il secondo volume di Losers. Ripercorreremo la storia recente degli adattamenti anime e lungometraggi animati giapponesi in Italia con Gualtiero ‘Shito’ Cannarsi, traduttore e adattatore, e Alessandro Bottero. La casa editrice J-Pop Manga e la full service film company Dynit presenteranno tutte le loro prossime uscite e i progetti del 2022. La Scuola Romana dei Fumetti presenterà il volume da loro realizzato con la collaborazione del Centro Sperimentale di Cinematografia Accattoni, Vitelloni e Zombi – il Neorealismo rivisitato a fumetti (Ultra Edizioni), un racconto di dieci capolavori del Neorealismo, opere di De Sica, Zavattini, Fellini, Germi e altri maestri che hanno segnato la storia del cinema. I fenomeni del momento Pera Comics, Simple&Madama e Sio saranno i grandi protagonisti di un evento che con disegni live, racconti e aneddoti legati alle lore ultime famosissime opere analizzeranno il cambiamento nei linguaggi dei comics. Le case editrici Astromica e Rw Edizioni annunceranno la loro partnership con l’obbiettivo di portare il meglio del panorama fumettistico autoriale italiano in tutte le librerie e fumetterie presenti sul territorio nazionale. In occasione dell’anniversario dei 100 anni della costituzione dell’Aeronautica Militare, che cadrà nel 2023, l’Arma Azzurra presenterà l’uscita di una collana a fumetti composta da 12 volumi, che riprendono alcuni momenti storici di particolare rilievo. Per ricordare la storia della migrazione italiana in Svizzera e in Belgio, il panel Fumetti & italiani all’estero: due storie fra Belgio e Svizzera, con la presentazione dei volumi Una storia importante e Celeste, bambina nascosta – Storia della migrazione italiana in Svizzera realizzati dai Comites di Berna e Bruxelles, d’intesa con l’Ambasciata d’Italia e col finanziamento del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, con gli autori e Luigi Vignali, Direttore Generale per gli Italiani all’estero del MAECI. Nell’incontro Omaggio al grande fumetto d’autore: Mario Carìa 1934-2001 l’autore del saggio L’avventura artistica di Mario Carìa Gianni Maritati, giornalista Rai e scrittore, omaggerà Mario Carìa, una figura di spicco ingiustamente dimenticata nella storia del fumetto e dell’illustrazione italiana. Il Re del freestyle Shade presenterà il suo primo fumetto La fabbrica dei rapper (DeAgostini) insieme all’illustratore Roberto D’Agnano e lo sceneggiatore Lorenzo La Neve, tra fumetto, disegni live, musica e barre rap dal vivo il pubblico verrà coinvolto in un’avventura esilarante moderata da Mirko Fabbreschi de I Raggi Fotonici; il FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FUMETTO, ANIMAZIONE, CINEMA E GAMES 6 giovane rapper attenderà inoltre i suoi fan per firmare le copie del suo fumetto. Sempre per la casa editrice DeAgostini Jennifer Puddu, youtuber molto seguita per le sue storie e i video ambientati nel mondo di Roblox, incontrerà i fan e firmerà le copie del suo libro Nella Roblox School con Jennifer Puddu. Per gli amanti del doppiaggio due incontri speciali: il primo ci porterà alla scoperta dei segreti e del dietro le quinte della professione del doppiatore con Max Alto, il secondo Dentro la voce – il doppiaggio tra arte e scienza, dove il team medico-sanitario di Vocologica, mostrerà al pubblico cosa succede all’interno di un doppiatore mentre dà voce ai suoi personaggi. Prenderanno parte all’incontro la dott.ssa Chiara Falanga, foniatra, ed il dott. Daniele Apredda, logopedista insieme a Fabrizio Mazzotta, Renato Novara e Mirko Fabbreschi. Tra gli eventi speciali dedicati a grandi e piccini un momento musicale speciale alla presenza di Sergio Algozzino e Douglas Meakin, che presenteranno il nuovissimo disco da loro interpretato e ideato Per un pugno di sigle; l’icona degli anni 90 Sonia Ceriola intratterrà il pubblico con Simone Cicalone, Le Coliche, Chiara Becchimanzi, Mandark e Lele Sarallo in un divertente talk che metterà a confronto diverse generazioni per analizzare le differenze dell’impatto educativo nei cartoni animati degli anni 70’ 80’ e 90’ fino ai 2000. Divertimento assicurato nelle aree di intrattenimento dedicate al game e card game: quattro giorni di attività, eventi, talent e tornei per coinvolgere di nuovo il pubblico attraverso momenti di svago, condivisione e divertimento con oltre cento postazioni gaming. Per gli amanti del card game, Game Trade presenterà due nuovissimi titoli: Dragon Ball Super Card Game, un gioco di carte con personaggi che provengono da moltissime altre serie di Dragon Ball e Digimon Card Game un gioco di carte con personaggi del famosissimo anime giapponese. Stay Nerd, tra i media partner dell’evento, propone due appuntamenti nell’ambito videoludico: nell’incontro Da Lara Croft ad Aloy: la rappresentazione femminile nel videogioco e il caso Horizon Forbidden West analizzeremo insieme a Luca Marinelli Brambilla, Fortuna Imperatore, Fabrizia Malgieri e Lorena Rao il ruolo della figura femminile nei videogiochi, e Space Bugs: i mostri della fantascienza videoludica spiegati da un entomologo, con Fulvio Giachino dove si affronterà il tema della verosimiglianza delle creature aliene presenti nell’immaginario fantascientifico. Moltissimi i tornei organizzati da Videogiochi per passione dove i gamer più appassionati potranno sfidare i propri amici e competere in diverse gare in cui mettersi in gioco e mostrare le loro abilità in Super Smash Bros su Nintendo Switch e FIFA 22 e Tekken 7 su Playstation. GameOver con 50 postazioni gaming pc di ultima generazione con schede grafiche RTX serie 3000 e le nuove AMD di Sapphire con i migliori titoli a cui giocare online, tra cui League of Legends, Fortnite, Fifa e molti altri. Per rivivere la storia dei videogiochi e provare in prima persona opere interattive che hanno segnato intere generazioni, presso l’area Vigamus, i visitatori potranno provare dal NES al Mega Drive, passando per il Commodore 64 e il Vectrex. Inoltre, tra le postazioni saranno presenti anche console di ultima generazione, come PlayStation 5 e Xbox Series X, giocabili gratuitamente. Non mancheranno anche degli angoli dedicati specificatamente alla realtà virtuale, nei quali il pubblico potrà accedere per vivere in prima persona delle esperienze uniche e immersive. Diverse postazioni, tra retro, attuali e VR, verranno utilizzate attivamente durante i quattro giorni per portare avanti iniziative e tornei dedicati ad alcuni titoli selezionati. I classici videogiochi arcade da sala anni ’80 e ’90 tra cui Space Invaders, PacMan, StreetFighter e molti altri saranno a disposizione dei visitatori. Divertimento, musica e game offrirà lo spazio di Arcade and Food con tornei di retrogaming, show d’intrattenimento e performance di cartoon cover band. I ragazzi del team esport di GL17CH faranno una sessione di allenamento live dal loro stand e live sul canale della multigaming giocando con i presenti e con ospiti. Tra i talent presenti, pronti per accogliere amici e fans, Litzuh, Rocket, Xbrusche, Tembius, Puski, Flokox, Fabiegatw, Maestre a cubetti, autrici di A scuola con Minecraft (Giunti edizioni), il TikToker Justsimbaaa, Violetta Rocks, Alberto Pagnotta, Maurizio Iorio (Kirio), Luca Molinaro (Mangaka), Valentina Ariete, Antony Agostini (Tonysenpai), Luca Favilla, Beatrice Lorenzi e molti altri.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.