Giulianova, In rilievo

Giulianova. E’ possibile da oggi ritirare presso le tabaccherie i certificati trasmessi dall’Ufficio Anagrafe.

Il servizio consente di ridurre le code allo sportello e velocizzare il lavoro degli uffici. A partire da oggi, 2 marzo, grazie alla convenzione siglata lo scorso ottobre tra l’ Amministrazione comunale e la Federazione Italiana Tabaccai, è possibile ottenere i certificati anagrafici anche in tabaccheria. Agli utenti che non sono nelle condizioni di recarsi allo sportello comunale, o che semplicemente preferiscono evitare code, è dunque consentito di ritirare i documenti nei numerosi tabaccai operanti sul territorio comunale. Tredici, a Giulianova, gli esercizi che aderiscono all’iniziativa: tre in via Nazionale per Teramo, due in via Galilei e viale Orsini, una in via Lepanto, una in via Gramsci, Lepanto, Del Popolo, Trieste, e in piazza Buozzi. Ogni operazione di rilascio dei certificati ha il costo di 2 euro. Dal mese di novembre, potranno aderire al progetto tutte le tabaccherie associate Fit. E’ attivo, inoltre, anche il servizio di rilascio certificati della Camera di Commercio e visure catastali. Potranno essere ritirati certificati di nascita, morte, matrimonio, cittadinanza, esistenza in vita, residenza, stato civile, libero e di famiglia, di residenza in convivenza, di stato di famiglia Aire. L’iniziativa è svolta in collaborazione con Novares, società del gruppo Fit. Questa mattina, il primo certificato è stato simbolicamente ritirato dal Presidente del Consiglio comunale Paolo Vasanella presso la tabaccheria di via del Popolo, alla presenza del Presidente provinciale della Fit, Mario Ippolito, e del titolare di un secondo esercizio aderente, in via Gramsci. L’ Amministrazione comunale si è detta soddisfatta della nuova opportunità offerta ai giuliesi, opportunità che mira alla semplificazione e all’innovazione dei servizi. Positivo anche il giudizio di Fit, “entusiasta – ha sottolineato il Presidente Ippolito – di poter agevolare i cittadini nelle loro incombenze quotidiane. La nostra categoria – ha concluso – ha subito ben risposto al progetto. Siamo certi che altre tabaccherie presto aderiranno”.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.