Cultura & Società, In rilievo

Teramo. CL: centenario della nascita del Servo di Dio don Luigi Giussani e nel 40° anniversario del riconoscimento pontificio della Fraternità di Comunione e Liberazione

Nel centenario della nascita del Servo di Dio don Luigi Giussani e nel 40° anniversario del riconoscimento pontificio della Fraternità di Comunione e Liberazione sarà celebrata una Santa Messa presieduta da Mons. Lorenzo Leuzzi, Vescovo di Teramo-Atri, sabato 19 febbraio alle ore 20:00 presso la Cattedrale di Teramo.

L’opera di Don Giussani, sacerdote milanese fondatore del movimento di Comunione e Liberazione, a  partire dagli anni ’50, dapprima a Milano ed a seguire in tutta Italia ed attualmente in oltre novanta nazioni, ha riproposto, in maniera attuale, persuasiva e coinvolgente, inizialmente a schiere di giovani incontrati nelle aule dei licei, poi in università, nei luoghi di lavoro ed in tutti gli ambienti, l’esperienza della fede, non come rifugio “religioso” e spirituale, ma come incontro personale con Cristo, l’Unico che “rivela l’uomo all’uomo stesso”(Giovanni Paolo II), capace di riempire di senso la vita, dandole uno slancio nuovo e generando una nuova cultura; incontro che si rinnova storicamente incontrando la comunità cristiana, cioè la Chiesa.

La Diocesi di Teramo-Atri fin da primi anni ‘70 hanno visto più volte la presenza di Don Giussani, per l’amicizia e la stima con alcuni sacerdoti, tra tutti l’amicizia personale con Don Ennio Lucantoni e per la stima dei vescoviS.A. Battistellidapprima e A. Coniglisuccessivamente, che a Teramo ordinò sacerdote il futuro cardinale di Milano Angelo Scola,la cui vocazione sacerdotale era nata nell’esperienza di CL.

Sarà possibile seguire il gesto in diretta streaming sui canali youtube e facebook di www.teramoweb.it.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.