In rilievo, Sport

Sconfitta casalinga della Giulia Basket Giulianova contro la Pall. Senigallia

 

 

Sconfitta casalinga per Giulia Basket Giulianova che è stata battuta a domicilio dall’ostica Pallacanestro Senigallia con il punteggio finale di 58-78. Giulianova con le rotazioni corte a causa delle assenze di Cianci e Motta, out per problemi fisici, è rimasta comunque in partita fino a metà del terzo quarto, poi però la maggiore profondità di Senigallia, unita a percentuali al tiro migliori, ha consentito agli ospiti di conquistare il dodicesimo successo stagionale. In casa Giulianova i migliori realizzatori sono stati Di Carmine e Giacomelli, rispettivamente con 20 e 13 punti, mentre tra le fila degli ospiti vanno segnalate le prestazioni di Varaschin (20 punti) e di Calbini. 14 punti, protagonisti dei break decisivi nel corso del secondo e del terzo quarto di gara.
La partita per buona parte del primo tempo andava avanti su un binario di grosso equilibrio. Le due formazioni andavano infatti fianco a fianco dal primo pallone fino almeno al diciottesimo minuto di gioco. Nel primo quarto erano Gnecchi da una parte e Di Carmine e Caverni dall’altra a menare le danze (16-19 al 10′). Nel secondo quarto in casa Senigallia salivano di livello sia Calbini che Varaschin. Il giovane play si prendeva le maggiori responsabilità offensive salendo in meno di 10 minuti a 10 punti sul suo tabellino. Varaschin contribuiva con 9 e Senigallia negli ultimi tre giri di lancette del primo tempo riusciva a accumulare 8 punti di vantaggio fino al 32-40 del 20′, dopo che fino al 17′ la partita era stata in grosso equilibrio, con Giulianova che era sotto di soli 4 punti (28-32), grazie ai soliti Caverni e Di Carmine e a un Milani da 6 punti.
Sotto di 8 punti a fine primo tempo al ritorno in campo dopo la pausa lunga l’attacco giuliese si inceppava. Al 14′, sul punteggio di 39-49, Senigallia prendeva il là. Guidati da un Varaschin particolarmente ispirato gli ospiti incrementavano il vantaggio fino a portarlo al +23 (39-62) di fine terzo periodo. Negli ultimi 10 minuti Giacomelli e Di Carmine trovavano con frequenza la via del canestro salendo rispettivamente a 20 e 13 punti ma Senigallia, con i canestri di Bedin e Giacomini, controllava il punteggio fino al definitivo 58-78

 

Giulia Basket Giulianova – Goldengas Senigallia 58-78 (16-19, 16-21, 7-22, 19-16)
Giulia Basket Giulianova: Gianluca Di carmine 20 (8/16, 1/1), Olivier Giacomelli 13 (3/4, 1/4), Michele Caverni 12 (3/6, 0/1), Federico Bischetti 7 (2/5, 1/1), Tommaso Milani 6 (3/5, 0/2), Francesco Buscaroli 0 (0/0, 0/2), Gianluca Pierucci 0 (0/4, 0/2), Stefano Scarpone 0 (0/0, 0/0), Davide Pulcini 0 (0/0, 0/0), Fabio Scarpone 0 (0/0, 0/0), Giovanni Giansante 0 (0/0, 0/1)
Tiri liberi: 11 / 12 – Rimbalzi: 23 1 + 22 (Tommaso Milani 7) – Assist: 9 (Gianluca Di carmine 3)
Goldengas Senigallia: Lorenzo Varaschin 20 (8/11, 0/0), Alberto Bedin 14 (6/10, 0/0), Lorenzo Calbini 14 (4/5, 1/4), Filippo Giannini 10 (1/5, 2/4), Francesco Gnecchi 8 (2/3, 1/2), Filippo Cicconi massi 8 (4/6, 0/0), Marco Giacomini 4 (0/1, 1/4), Davide Terenzi 0 (0/0, 0/2), Gioele Figueras oberto 0 (0/0, 0/0), Giammarco Giuliani 0 (0/0, 0/0), Davide Rossini 0 (0/0, 0/0), Luca Bedetti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 17 – Rimbalzi: 32 3 + 29 (Lorenzo Varaschin 8) – Assist: 8 (Marco Giacomini 3)
image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.