1

Bellante. L’Associazione Culturale Nuove Sintesi ricorda le Vittime delle Foibe e l’esodo istriano e giuliano dalmata.

L’Ass.ne culturale Nuove Sintesi organizza la Cerimonia di Commemorazione in Memoria delle “VITTIME DELLE FOIBE E DEGLI ESULI ISTRIANI E GIULIANO-DALMATI”.
La cerimonia di Commemorazione si terrà Domenica 13 febbraio 2022 alle ore 10.30 presso il Monumento ai Caduti in Piazza Mazzini a Bellante paese (TE).
“Migliaia di innocenti massacrati,  molti gettati nelle cavità carsiche del confine orientale a guerra terminata. Migliaia di vittime dell’odio comunista, legate con il filo di ferro, torturate e gettate nell’oblio dai partigiani di Tito. Una pulizia etnica feroce. Migliaia di martiri, uccisi perché italiani, rimossi dalla memoria collettiva, dimenticati dalla storiografia ufficiale, derisi dall’intellighenzia di sinistra, snobbati dalle istituzioni democratiche. Centinaia di migliaia di esuli costretti alla fuga e presi a sputi in faccia dai comunisti italiani, i padri ideologici di coloro che oggi blaterano di “accoglienza”, “tolleranza” e “superamento delle frontiere”.
I martiri delle foibe e gli esuli delle terre irredente dell’Istria, della Venezia-Giulia e della Dalmazia sono un patrimonio sacrale della nostra Nazione e del nostro Popolo: ne rappresentano la carne, il sangue e l’identità. Ricordarli è un un preciso atto di memoria nazionale.”, conclude la nota dell’associazione.