In rilievo, Sport

Partita la nuova stagione per l’Atletica Vomano

Tra le incertezze a causa della pandemia, ma con rinnovata fiducia, il Club Abruzzese punta a traguardi importanti con il progetto “l’Abruzzo torna a correre”
A seguito di un 2021 storico per lo sport italiano e in particolare per l’atletica leggera, culminato con la conquista della Medaglia d’Oro ai giochi Olimpici di Tokyo 2020 e della vittoria in Diamond League  dell’ex portacolori dell’Atletica Vomano Gianmarco Tamberi  nel salto in alto, per il Club Abruzzese dell’Atletica Vomano è già partita ufficialmente la stagione 2022. Dal 9 gennaio al 27 gennaio uno degli atleti più rappresentativi il mezzofondista Luca Ursano sarà in raduno tecnico a Monte Gordo in Portorgallo seguito dal suo coach Liberato Pellecchia per preparare al meglio la prima parte della stagione agonistica. Periodo di quattro settimane all’estero anche per i tecnici tesserati per Atletica Vomano Marco Tamberi nel raduno Federale alle isole Mauritius per seguire “GimbOro” e Maurizio Riccitelli consulente in Kenya con il Team di Demadonna Athletic Promotions.
Mentre sale la febbre per il debutto alla 1° fase del campionato di Società di cross in programma a Sulmona il prossimo 23 gennaio della squadra di cross tutta italiana anche se i nomi degli atleti potrebbero indurre a pensare diversamente composta da Matteo Rossi, Hajjaj El Jebli, Mouhamed Zerrad, in attesa del rientro dal Portogallo di Luca Ursano che si unirà al gruppo in occasione della 2° fase dei CDS di cross in programma a Chieti. L’attività promozionale, scolastica e giovanile a causa della pandemia ha subito un momentaneo rallentamento, che consentirà ai tecnici di seguire gli aggiornamenti promossi e organizzati dalla Scuola Regionale dello Sport nell’ambito dei centri Coni di orientamento e avviamento allo sport vero fiore all’occhiello dell’Atletica Vomano. ”L’abruzzo torna a correre” questo è il titolo di un ambizioso progetto  promosso dall’Atletica Vomano per la stagione 2022 che si prefigge, con l’aiuto di privati e istituzioni di veicolare brand, marchi aziendali e istituzionali, nell’ambito di manifestazioni a carattere Nazionale e Internazionale di trail runner, cross, corsa su strada, pista indoor e all’aperto, senza trascurare l’attività salutistica a favore di studenti, bambini, diversamente abili e persone della terza età attraverso iniziative e eventi a carattere promozionale ricreative e sociali. Nella foto in allegato il direttore tecnico Gabriele Di Giuseppe con Matteo Rossi.
image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.