Cultura & Società, Eventi a Giulianova, In rilievo, Libri in vetrina

GIULIANOVA – Enorme successo sabato scorso per la presentazione di “Ha assenze la notte”, il romanzo noir di esordio dello storico e giornalista Sandro Galantini pubblicato per la casa editrice “Il Viandante”.

Il Kursaal di Giulianova è stato letteralmente preso d’assalto da una vera e propria folla che, forse per la prima volta in occasione di un evento culturale nella provincia di Teramo, ha costretto i responsabili della sicurezza a chiudere le porte per evitare pericolosi assembramenti all’interno della grande sala, al massimo della capienza.

Moltissimi sono stati quindi costretti a rinunciare alla presentazione.

«Sono felice per questa testimonianza di interesse e di affetto nei miei confronti», dichiara Sandro Galantini, «anche se rammaricato per le tantissime persone, venute pure da lontano, alle quali è stato impedito l’accesso. Le impennate nei contagi hanno imposto l’adozione di necessarie cautele considerato che si era giunti alla capienza massima. Capisco il dispiacere di chi è rimasto fuori ma non era possibile fare altrimenti. In ogni caso», continua Galantini, «ci sarà una nuova presentazione già fissata per il 14 gennaio 2022 al Circolo “Il nome della Rosa” di Giulianova. Ed altre ancora sono state richieste e quindi verranno organizzate limitatamente però al numero disponibile dei volumi, giacché stanno andando a ruba».

Alla presentazione di sabato al Kursaal, moderata dalla giornalista Veronica Marcattili, dopo i saluti della vicesindaco Lidia Albani hanno preso la parola Jurghens Cartone, presidente dell’associazione “Polaris” che ha organizzato l’evento, l’editore Arturo Bernava, il critico letterario e vicepresidente dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo Simone Gambacorta e l’autore, che ha letto alcuni brani del suo romanzo.

print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.