Auto usate in Abruzzo: i dati del 2021

9 Settembre 2021 22:570 commentiViews: 18

La pandemia da Covid-19 che da quasi due anni ha colpito il mondo ha avuto un enorme impatto su moltissimi settori industriali, tra cui uno dei più colpiti è stato proprio quello dell’automotive. Infatti l’intero settore automobilistico ha visto uno stop quasi totale delle vendite e delle produzioni, soprattutto nei primi sei mesi del 2020 a causa del lockdown generale. Nonostante un periodo sicuramente non favorevole per tutta l’industria automobilistica, già nell’ultima metà del 2020 i dati relativi ai veicoli venduti hanno cominciato a salire, fino ad arrivare nel 2021, anno nel quale le vendite sembrano essere ritornate ai livelli pre-Covid, soprattutto per quanto riguarda le vetture usate.

Mercato dell’usato in Abruzzo: cosa ci dicono i dati. Secondo le ultime stime pubblicate su uno dei portali di riferimento per il mercato delle vetture usate in Italia si può notare un notevole aumento delle vendite di auto di seconda mano, tra le più ricercate e acquistate. Infatti i consumatori abruzzesi tendono a preferire puntare su vetture usate piuttosto che sul mercato del nuovo, con il vantaggio di risparmiare cifre piuttosto importanti senza togliere nulla alla qualità e all’affidabilità del veicolo acquistato. Infatti le vendite di vetture di seconda mano registrate durante il primo semestre del 2021 sul territorio abruzzese sono state di circa il +4,3% rispetto a quelle dell’anno precedente. Se è vero che questo dato è stato comparato con quello del primo semestre 2020, ovvero il periodo in cui la pandemia ha impattato maggiormente in negativo sul mercato dell’auto, è altrettanto vero che questo numero è continuato a salire di circa il 2,3% fino al mese di settembre 2021, con ancora tre mesi per concludere in positivo questa annata. Questo significa che nella nostra regione il mercato delle vetture usato è predominante in tutto il settore automobilistico, facendo balzare l’Abruzzo al 12 posto a livello nazionale per numero di passaggi di proprietà. Parlando più nello specifico a livello provinciale possiamo notare come Chieti sia la città nella quale sono stati registrati più passaggi di proprietà nella regione, con un +3,9%, dati in linea con quelli riscontrati nel secondo semestre del 2020. A seguire troviamo la città di Teramo con un balzo del +3,2%, per passare al capoluogo dell’Aquila con un +3%, finendo con la città di Pescara all’ultimo posto con una crescita di solo lo 0,9%, sicuramente più incoraggiante dei dati relativi allo stesso periodo dell’anno passato, che erano pari al -0,1%.

Le vetture usate più ricercate dagli abruzzesi. Anche per i dati riguardanti il 2021, come quello degli anni passati, si è confermato il trend che vede come protagoniste indiscusse le auto con alimentazione diesel, le più vendute e ricercate. Infatti le vetture a gasolio sono il 60% delle auto usate vendute in Abruzzo, seguite subito dopo da quelle a benzina, con occupano il 30% delle vendite. Durante l’arco del 2021, come si era previsto nel 2020, sono aumentate in modo piuttosto interessante le vendite di auto ibride ed elettriche, che sono salite i circa il 4%, merito anche dei diversi incentivi per l’acquisto di questa tipologia di vetture. Parlando invece dei modelli e dei marchi di auto più richiesti dagli abruzzesi troviamo la Mercedes Classe A usata seguita dall’ormai intramontabile Fiat Panda, dalla Fiat 500X e dalla Jeep Renegade. Per quanto riguarda invece le vetture con alimentazione ibride/elettrica gli automobilisti abruzzesi tendono ad avere una marcata preferenza nei confronti del SUV della Toyota RAV-4 e per la Tesla Model 3, vetture che mantengono le loro posizioni di mercato anche nel 2021.

print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi