RUCKER SAN VENDEMIANO CORSARA SUL CAMPO DELLA GLOBO GIULIANOVA

11 Aprile 2021 22:240 commentiViews: 9

Basket, Dron. ARCHIVIO

Ultimo quarto di gioco fatale per la Globo Giulianova che è caduta in casa contro la Rucker San Vendemiano, formazione che veleggia nelle zone alte della classifica del girone C. I giallorossi, in una partita sostanzialmente a basso punteggio, dopo aver chiuso i primi trenta minuti avanti di 8 punti (50-42), negli ultimi 10 minuti hanno litigato con il canestro segnando solo 7 punti a fronte dei 26 punti messi a segno dagli ospiti, che hanno così chiuso la gara sul punteggio di 57-68.  Penalizzati dalle basse percentuali al tiro, ai giallorossi non sono bastati i 13 punti di Panzini  e i 12 di Di Carmine, per portare a casa la prima vittoria nella seconda fase del campionato.
Giulianova fin  dai primi minuti della gara cercava il spingere il gioco in transizione ma purtroppo per i giallorossi le percentuali al tiro non sorridevano, al contrario di quelle degli ospiti (7/7 da 2 punti dopo 10′) che, guidati da un ottimo Melbasa (8 punti nel primo quarto), trovavano il canestro con discreta continuità. La Globo, nonostante il pessimo 3 su 10 da due punti, grazie a 6 punti di Panzini e al buon apporto sotto le plance di Thiam, riusciva a chiudere la prima frazione di gioco avanti di due punti (20-18).

Nella seconda le difese prendevano il sopravvento, costringendo gli attacchi ad abbassare ulteriormente le percentuali. La Globo in questo frangente, contenendo al meglio in difesa lo “spauracchio” Nicoli, trovava in attacco ottime cose da Di Carmine. Il capitano giuliese segnava infatti 7 dei 9 punti giuliesi, portando i suoi al riposo di metà gara sul 29-26.
Al ritorno in campo gli ospiti, fin lì a secco di canestri dalla lunga distanza, scaldavano la mano dall’arco e, grazie alle triple di Durante e Verri, al 26′ si portavano sul +4 (35-39). Giulianova impiegava però poco per tornare in partita. Dron segnava due volte da tre punti, e i suoi canestri pesanti galvanizzavano una Globo capace di mettere a referto in poco più di 2 giri di lancette il parziale di 12-1 che mandava le due squadre all’ultimo riposo sul 50-42.
Negli ultimi 10 minuti però Giulianova si inceppava, trovando il canestro con difficoltà mentre dall’altra parte Malbasa (8 punti nel quarto) e Durante (11 punti nel quarto) si prendevano le maggiori responsabilità offensive. Era proprio Durante con le sue triple (3 su 3 negli ultimi 10′) a capovolgere le sorti della partita, lanciando i suoi, grazie ad un parziale di 7-26, verso il 57-68 che regalava agli ospiti i due punti in palio.

Giulia Basket Giulianova – Belcorvo Rucker San Vendemiano 57-68 (20-18, 9-8, 21-16, 7-26)

Giulia Basket Giulianova: Lorenzo Panzini 13 (1/1, 3/7), Gabriel Dron 12 (1/6, 2/7), Gianluca Di carmine 10 (3/6, 0/1), Iba koite Thiam 7 (3/6, 0/0), Andrea Spera 7 (2/9, 1/2), Alberto Cacace 5 (2/7, 0/2), Federico Tognacci 3 (0/3, 1/2), Matteo Tersillo 0 (0/1, 0/1), Andrea Epifani 0 (0/0, 0/0), Niccolò Lurini 0 (0/0, 0/1), Federico Malatesta 0 (0/0, 0/0), Maurizio Cantarini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 17 – Rimbalzi: 33 9 + 24 (Gianluca Di carmine, Iba koite Thiam 7) – Assist: 10 (Lorenzo Panzini 3)

Belcorvo Rucker San Vendemiano: Patrizio Verri 17 (3/3, 3/4), Dorde Malbasa 16 (5/6, 0/3), Giordano Durante 14 (0/3, 4/4), Jacopo Vedovato 13 (4/6, 0/1), Matteo Nicoli 4 (2/3, 0/3), Giacomo Siberna 2 (1/5, 0/1), Andrea Tassinari 2 (1/4, 0/2), Tommaso Gatto 0 (0/1, 0/1), Edoardo Rossetto 0 (0/0, 0/1), Leonardo Bettiol 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 22 – Rimbalzi: 32 3 + 29 (Vedovato 13) – Assist: 12 (Jacopo Vedovato 5)
print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi