MERAVIGLIOSA GLOBO GIULIANOVA.. SBANCA SENIGALLIA E CONQUISTA LA SALVEZZA!

25 Aprile 2021 21:360 commentiViews: 14

Basket Giulianova 2021

Ci sono pochi aggettivi per descrivere la Globo Giulianova, anzi forse uno ce n’è: meravigliosa! Tanto è stata la Globo vista a Senigallia in quello che era un vero e proprio match point per conquistare matematicamente la salvezza. Giulianova in una gara a dir poco rocambolesca ha espugnato con merito il parquet di Senigallia con il punteggio finale di 71-72, al termine di una rimonta partita dal -16 del 29′ e che sul -6 del 39′ sembrava essersi definitivamente arrestata. I ragazzi di coach Zanchi invece ci hanno sempre creduto e con un parziale di 7-0, concluso dalla fragorosa schiacciata, su palla recuperata, di Thiam hanno portato a casa i due punti che valgono la salvezza matematica e il settimo posto in classifica. In una gara difficile sotto tanti punti di vista, tutti hanno portato il loro contributo alla causa, chi con punti e rimbalzi come Thiam (22 punti e 10 rimbalzi), Cacace (18 punti) e Di Carmine (15 punti), chi con triple importanti in momenti caldi della partita come Tersillo nel secondo quarto e Lurini nell’ultimo parziale, chi facendo tanto lavoro sporco e difendendo alla grande come Panzini, Dron, Spera, Tognacci ed Epifani. Una vittoria e una salvezza che ripagano il gruppo, lo staff, e la società dei tanti sacrifici fatti in questa tribolata stagione.
Il primo quarto iniziava con le due squadre in sostanziale equilibrio. Peroni e Gurini da una parte, Thiam dall’altra, tutti con sei punti a referto, mantenevano le due formazioni praticamente a braccetto, tanto che al 5′ il vantaggio dei padroni di casa era di soli 4 punti (14-10 al 5′). Senigallia però, pescando dalla panchina, poteva giovarsi dell’ottimo apporto di Cicconi Massi che guidava il parziale di 10-0 che consentiva ai marchigiani di andare al primo mini riposo con il vantaggio in doppia cifra (20-10 al 10′).
Giulianova in attacco, dopo aver faticato nei primi 10′, trovava buone cose dal capitano Di Carmine ma dall’altra parte del campo subiva la buona verve di Gurini che lanciava Senigallia addirittura sul +14 (28-14). La Globo dopo aver litigato al tiro (0/8 da tre punti) vedeva salire in cattedra il giovane Tersillo che in un amen segnava due volte dall’arco, conducendo i suoi alla singola cifra di svantaggio (28-20 al 15′). Il buon momento giuliese durava però poco perchè, in casa Senigallia, Pierantoni e Peroni portavano il vantaggio dei marchigiani, nonostante 5 punti di fila di Di Carmine, sul +12 che chiudeva il primo tempo (39-27 al 20′).
Al ritorno in campo dopo la pausa lunga la situazione non cambiava, nonostante i tentativi di Giulianova di avvicinarsi nel punteggio. Ci provava il capitano Di Carmine, salendo a quota 15 punti personali, ma Senigallia, trovando punti pesanti da Giunta e Peroni, si manteneva oltre il 10 punti di vantaggio (46-35). Cacace, con la sua prima tripla della serata, avvicinava la Globo sul -8 (46-38 al 26’20) costringendo i padroni di casa a un immediato time-out. Senigallia riordinava le idee, Giunta e Conte mettevano punti sui loro tabellini personali, e il vantaggio di casa arrivava fino ad un massimo di 16 punti sul 56-40 del 29′. Nell’ultimo giro di lancette due tiri liberi di Dron mandavano le due squadre all’ultimo riposo sul 56-42.
5 punti di Cacace, e le buone iniziative personali di Lurini e Tognacci, consentivano alla Globo di rientrare sul -9 (60-51 al 34′), sfruttando anche un momento non troppo positivo di Senigallia alle prese con la difesa molto aggressiva della Globo. Giulianova toccava anche il -6, con un gioco da 4 punti di Lurini (65-59 al 37′) che riapriva di fatto la partita. La Globo stringeva ancora di più le maglie difensive e questo costava diverse palle perse ai padroni di casa che perdevano fiducia in attacco. Dall’altra parte del campo Cacace e Thiam trovavano punti pesanti e siglavano un clamoroso, almeno fino a pochi minuti prima, -2 (67-65) con solo 120 secondi da giocare. I padroni di casa però erano più freddi nei possessi successivi e prontamente si riportavano sul +6, con un solo giro di lancette per chiudere la gara. Partita finita? tutt’altro perchè Cacace non era dello stesso avviso. L’esterno giuliese nel giro di pochi secondi prima segnava la tripla del 71-68, poi con 6 secondi ancora da giocare si prendeva un fallo da tre tiri liberi per il potenziale supplementare. Cacace ne segnava solo 2 su 3 (71-60) lasciando a Senigallia il tempo di un time-out per giocarsi con la rimessa in zona di attacco l’ultima azione offensiva. Sulla rimessa Giulianova difendeva alla grande, Thiam recuperava il pallone involandosi a campo aperto per la schiacciata che valeva il suo ventiduesimo punto personale (11/12 al tiro) e il definitivo 71-72.

Goldengas Pallacanestro Senigallia – Giulia Basket Giulianova 71-72 (20-10, 19-17, 17-15, 15-30)
Goldengas Pallacanestro Senigallia: Michele Peroni 18 (6/10, 2/7), Giacomo Gurini 16 (3/8, 1/3), Gianmarco Conte 11 (1/4, 1/2), Filippo Cicconi massi 11 (3/3, 0/0), Mirco Pierantoni 8 (4/5, 0/0), Simone Giunta 5 (1/2, 1/3), Simone Pozzetti 2 (1/5, 0/4), Edoardo Moretti 0 (0/0, 0/0), Giovanni Centis 0 (0/1, 0/1), Marco Giacomini 0 (0/0, 0/0), Riccardo Costantini 0 (0/0, 0/0), Davide Terenzi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 19 – Rimbalzi: 35 12 + 23 (Simone Pozzetti 10) – Assist: 7 (Giacomo Gurini 3)

Giulia Basket Giulianova: Iba koite Thiam 22 (11/12, 0/0), Alberto Cacace 18 (4/8, 2/7), Gianluca Di carmine 15 (5/7, 1/3), Niccolò Lurini 7 (0/0, 2/3), Matteo Tersillo 6 (0/1, 2/5), Gabriel Dron 2 (0/0, 0/2), Federico Tognacci 2 (1/3, 0/3), Lorenzo Panzini 0 (0/3, 0/4), Andrea Spera 0 (0/2, 0/0), Andrea Epifani 0 (0/0, 0/0), Fabio Scarpone 0 (0/0, 0/0), Federico Malatesta 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 13 – Rimbalzi: 29 10 + 19 (Iba koite Thiam 10) – Assist: 13 (Lorenzo Panzini 5)
print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi