Aggiudicata la gara europea relativa al “Servizio di gestione archivio fisico e dematerializzazione delle pratiche edilizie dell’Ente” condotta dal Comune di Giulianova

7 Aprile 2021 23:330 commentiViews: 3

Sala consiliare del Comune di Giulianova foto Archivio

È stato aggiudicata dalla ditta Marno Srl della Provincia di Livorno, (in
qualità di capogruppo del Raggruppamento Temporaneo di Imprese), la
procedura di gara europea indetta dal Comune per affidare l’appalto del
“Servizio di gestione archivio fisico e dematerializzazione delle pratiche
edilizie dell’Ente”.
La Dirigente competente, dott.ssa Raffaella D’Egidio, spiega: “Il servizio
permetterà di condurre adeguatamente le attività di gestione della
consistenza delle pratiche cartacee dell’archivio fisico di deposito e
storico (a partire dal 1946) comunale, attualmente ubicato nei locali del
Comune e della società CISIA PROGETTI Srl di Mosciano Sant’Angelo,
nonché dare inizio alle attività di digitalizzazione delle pratiche
edilizie”.
Il Project Manager del Comune di Giulianova, dott. Gabriele Massimiani, che
ha coordinato il complesso delle attività inerenti la procedura di gara
europea medesima per l’aggiudicazione dell’appalto, aggiunge: “Il processo
di dematerializzazione delle pratiche edilizie consentirà di formare una
banca dati che sarà facilmente consultabile dall’Ente mediante
l’implementazione di un efficace ed efficiente sistema web-based di
gestione documentale in modalità cloud capace di rispondere
tempestivamente alle diverse richieste di accesso agli atti che pervengono
da cittadini ed imprese agli uffici tecnici del Comune. I documenti
informatici prodotti, inoltre, saranno conservati a norma secondo quanto
previsto dalla legislazione di settore”.
“L’aggiudicazione di questo importante servizio consentirà finalmente a
dare una risposta concreta alle esigenze di imprese e cittadini- dichiara
con soddisfazione il sindaco Jwan Costantini – rispetto alle diverse
richieste di accesso agli atti inoltrate da cittadini ed imprese agli
Uffici Tecnici comunali, anche alla luce della recente misura del
Superbonus 110 prevista dal Decreto Rilancio per la detrazione fiscale del
110% per interventi di riqualificazione energetica e sismica negli
edifici”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi