IL GIULIA BASKET GIULIANOVA CADE SUL PARQUET DI MONTEGRANARO

31 Gennaio 2021 19:140 commentiViews: 12

Di Carmine Giulianova Basket FOTO ARCHIVIO

Il Giulia Basket Giulianova, dopo due vittorie consecutive, è uscito sconfitto dal parquet di Montegranaro con il punteggio finale di 74-65. I padroni di casa con questo successo raggiungono in classifica, a quota 8, proprio i giallorossi di coach Zanchi, e si confermano come la squadra più in forma del campionato. Partita dai due volti quella vista questa sera. Prima metà gara ad appannaggio di Giulianova che, grazie al controllo dei rimbalzi e ad un efficace gioco sottocanestro, andavano al riposo sul +9 (28-37). Nei secondi 20′ però i padroni di casa, alzando l’intensità difensiva e migliorando le percentuali al tiro, prendevano le redini della gara, sfruttando anche le troppe palle perse, ben 25 a fine gara, dei giallorossi.
In casa Giulianova la palma del miglior realizzatore va a Cacace, autore di 16 punti, seguito da Di Carmine con 14 punti, Thiam con 12 e Tognacci con 10 punti. Tra le fila dei padroni di casa ottima prestazione per la coppia Bonfiglio-Cipriani che ha messo a referto ben 34 punti dei 74 di squadra.
Partita che si giocava subito su ritmi elevatissimi, con le due squadre, Montegranaro in particolare, che cercavano il tiro nei primi 10-12 secondi dell’azione. Nonostante le molte azioni offensive il punteggio non ne beneficiava, tanto che al 6′ le due squadre erano in perfetta parità (11-11 al 6′). Giulianova provava ad appoggiare il gioco più sotto le plance con Cacace (9 punti nei primi 10′) che, sfruttando chili e centimetri, creava non pochi problemi alla difesa dei padroni di casa. Montegranaro dall’altro lato del campo trovava però buone cose da Alessandro Riva, che con 4 punti in un paio di giri di lancette consentiva ai suoi di rimanere agganciati al Giulia Basket (17-19 al 10′).
Nel secondo quarto le percentuali al tiro si abbassavano notevolmente, tanto che al 14′ i punti messi a referto erano solo due, grazie a una bella schiacciata di Thiam (17-21). Difendendo in modo aggressivo su tutte le linee di passaggio Giulianova impediva facili canestri a Montegranaro, concedendo ai padroni di casa il primo canestro solo quando sul cronometro erano trascorsi ben 6 minuti (17-25 al 16′). Stanzani e Bonfiglio, con due canestri dalla lunga distanza, provavano a dare la scossa ma Cacace e Thiam non erano dello stesso avviso e, con il supporto di un chirurgico Di Carmine, consentivano al Giulia Basket di andare al riposo lungo con 9 punti di vantaggio (28-37 al 20′).
Al ritorno in campo Panzini incrementava il vantaggio giallorosso a 11 lunghezze (30-41) ma Montegranaro non mollava. Un paio di palle perse dei giallorossi e 5 punti in rapida successione di Cipriani riportavano in un minuto e mezzo i padroni di casa sul -3 (38-41 al 22′). Bonfiglio dalla lunetta firmava il -1 poi ci pensava Gallizzi a riportare in vantaggio i suoi, fissando il punteggio sul 41-40, dopo un parziale di 14-4 in poco più di 3′ di gioco. L’emorragia di punti veniva interrotta da Tognacci che segnava dalla lunga distanza (42-44) ma in attacco Giulianova sbagliava troppo, consentendo a Montegranaro di gestire un minimo vantaggio (47-44 al 27′), messo in piedi dal terzetto Gallizzi-Cipriani-Bonfiglio. Al 30′ il punteggio vedeva i padroni avanti di un solo possesso sul 50-47.
Bonfiglio e Cipriani  lanciavano Montegranaro sul +8 (59-51 al 34′) mentre Giulianova veniva penalizzata dalle troppe palle perse, che non consentivano ai giallorossi di dare continuità alla fase offensiva. Al 35′ i punti di vantaggio dei padroni di casa salivano a 10 (61-51) ma Giulianova non ci stava. Tognacci segnava ancora dalla lunga distanza, Di Carmine faceva canestro da sotto e i giallorossi si riportavano a soli due possessi di distanza (61-56 al 36′). Montegranaro però in attacco sbagliava poco e niente e nel giro di un minuto e mezzo tornava a +10 (66-56 al 37′). Il Giulia Basket provava offensivamente ad aggrapparsi a Cacace ma dall’altra parte del campo Bonfiglio e Cipriani segnavano i canestri che portavano i padroni di casa al 40′ sul 74-65 che chiudeva la contesa.

Sutor Montegranaro – Giulia Basket Giulianova 74-65 (17-19, 11-18, 22-10, 24-18)
Sutor Montegranaro: Simone Bonfiglio 17 (3/6, 2/6), Leonardo Cipriani 17 (3/4, 2/5), Ezio Gallizzi 12 (5/8, 0/2), Tommaso Minoli 12 (3/3, 2/2), Alessandro Riva 6 (1/3, 0/0), Giovanni Romanò 4 (1/1, 0/3), Gianluca Tibs 3 (1/2, 0/0), Silvio Stanzani 3 (0/0, 1/2), Alessandro Torresi 0 (0/0, 0/0), Edraoui Wassim 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Angellotti 0 (0/0, 0/0), Francesco Ciarpella 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 23 – Rimbalzi: 18 5 + 13 (Ezio Gallizzi 4) – Assist: 10 (Simone Bonfiglio 4)
Giulia Basket Giulianova: Alberto Cacace 16 (3/6, 2/3), Gianluca Di carmine 14 (4/4, 1/1), Iba koite Thiam 12 (5/7, 0/0), Federico Tognacci 10 (1/4, 2/3), Gabriel Dron 8 (4/7, 0/0), Lorenzo Panzini 5 (0/3, 1/5), Matteo Tersillo 0 (0/0, 0/0), Niccolò Lurini 0 (0/1, 0/1), Fabio Scarpone 0 (0/0, 0/0), Davide Galliè 0 (0/0, 0/0), Federico Malatesta 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 15 – Rimbalzi: 26 8 + 18 (Gianluca Di carmine 9) – Assist: 11 (Lorenzo Panzini 5)

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi