Teramo. Trentatrè interventi: le segnalazioni della Provincia per il settimo Piano stralcio Anas

8 Settembre 2020 20:060 commentiViews: 10

Foto Archivio

Giovedì e venerdì tavolo congiunto in Provincia per un confronto sui lavori da finanziare con i fondi sisma

 

Una due giorni di confronto operativo con gli enti locali per gli interventi post sisma da finanziare con il settimo Piano stralcio Anas.

 

Teramo 8 settembre 2020. Giovedì e venerdì prossimi, nel Palazzo di Via Milli, il responsabile assetto infrastrutturale e coordinamento territoriale di  ANAS (soggetto attuatore degli interventi di Protezione civile sulla rete viaria), Fulvio Maria Soccodato, incontrerà gli enti locali, Comuni e Provincia, interessati ai fondi sisma per la rete viaria.

I Comuni coinvolti sono Castel Castagna, Rocca Santa Maria Montorio al Vomano, Colledara, Crognaleto, Cellino Attanasio e Teramo. L’appuntamento con la Provincia, al quale parteciperanno i consiglieri delegati Gennarino Di Lorenzo e Lanfranco Cardinale insieme al presidente Diego Di Bonaventura si svolgerà giovedì pomeriggio (10 settembre) alle ore 17.

 

Gli uffici tecnici, sulla base delle criticità rilevate, propongono trentratrè interventi per la sistemazione di tratti stradali che presentano danni riconducibili agli eventi sismici. La riunione di giovedì servirà a fare il punto anche sugli interventi già approvati e in corso di realizzazione.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi