Italia. Investire ai tempi del Covid. L’andamento dei mercati e le dritte sugli investimenti: parola agli esperti

19 Settembre 2020 14:360 commentiViews: 25

 

Paolo Galvani, co-fondatore e presidente di Moneyfarm

 

La difficoltà a mantenere la lucidità di fronte a un cambiamento economico così improvviso e brusco genera incertezza e negatività, soprattutto se innescato da una crisi sanitaria globale. Quella generata dall’emergenza sanitaria da Covid-19 è una crisi economica senza precedenti. Gli analisti di mercato provano, dunque, a mettere ordine in tale situazione e a proporre soluzioni. Tra queste, aiutare gli investitori a mettere in atto strategie per proteggere i loro portafogli ed eventualmente prosperare, man mano che emerge un nuovo ciclo economico.

A tal proposito, nonostante risulti davvero difficile effettuare previsioni o proporre soluzioni in un periodo tanto incerto e instabile, a fornire consigli e sprazzi di positività è stato Paolo Galvani, co-fondatore e presidente di Moneyfarm, che è stato intervistato dai microfoni di Sky Tg24:

Come leggo questa situazione? È stato un anno molto complicato. Da un lato, stiamo vivendo un momento economico estremamente complesso, con una quantità di variabili all’orizzonte importanti che vanno da tensioni geopolitiche alla ripresa economica, al tema dei vaccini, alle elezioni negli USA ecc. Dall’altro lato c’è stata una risposta da parte degli organi europei e delle banche nel contrastare questa incertezza con una serie di misure che si sono rivelate efficaci. Chiaro che ogni giorno dubitiamo o ci rassicuriamo. Ma se pensiamo a dove ci trovavamo prima e alla quantità di incertezza, oggi i risultati sono incredibili. Come dovremmo muoverci come investitori? Dovremmo innanzitutto capire l’andamento dei mercati e capire come investire i nostri soldi, razionalizzando e guardando a determinati obiettivi, facendo prevalere la ragione sulle scelte istintive. L’ansia deve essere temperata e razionalizzata. Tutti noi, anche se siamo esseri razionali ed evitare scelte emozionali.

Cosa differenzia gli investitori? Tutti noi siamo soggetti a distorsioni. In teoria siamo soggetti razionali ma nella pratica non è sempre così. È stato dimostrato da tanti studiosi che la sofferenza legata ad una perdita finanziaria è più che doppia rispetto al piacere del guadagno. Questo disallineamento che non dovrebbe esister, in realtà condiziona le nostre scelte. Interessanti sono anche i numeri sul Trading Online, molto aumentati Molto importante quindi la doppia componente, da un lato un approccio di chiarezza, poiché il digitale permette di essere chiare e semplici. Dall’altro però c’è il ruolo del consulente, che può aiutare negli investimenti. Il momento ora è di grande incertezza ed è difficile fare previsioni in breve termine. Il consiglio è gestire bene e avere qualcuno che possa aiutare i momenti di ansia: non esiste una soluzione specifica ma un metodo”.

Qui il link dell’intervista a Paolo Galvani: https://blog.moneyfarm.com/it/investire/gli-investimenti-nel-periodo-covid-sky-tg24-intervista-paolo-galvani/

REDAZIONALE

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi